giovedì,Aprile 15 2021

Gelate a Mongiana, danni ingenti alla scuola

Edificio allagato a causa dello scoppio di un tubo, controsoffitti crollati e attrezzature inservibili. Il sindaco Bruno Iorfida e gli impiegati comunali si adoperano in prima persona al ripristino dei locali

Gelate a Mongiana, danni ingenti alla scuola

«A seguito del perdurare delle rigide temperature che si sta verificando nel territorio comunale di Mongiana, dopo aver effettuato un sopralluogo presso l’edificio scolastico con il collaboratore scolastico Rullo Raffaele, è stato riscontrata un’ingente perdita d’acqua, provocata dallo scoppio di un tubo nel sottotetto, che ha causato l’allagamento parziale dell’edificio ed il crollo del controsoffitto in alcune zone, ed altri danni di varia natura».

Maltempo, «Cassari è ancora isolata»: il Pd attacca la Commissione straordinaria

È quanto rende noto in una comunicazione il sindaco di Mongiana Bruno Iorfida informando dello stato in cui versa la locale scuola a seguito dell’irrigidirsi delle temperature e dai danni causati dal gelo alla stessa struttura. «Avendo riscontrato danni anche alle attrezzature in dotazione alla scuola (stampanti, computer e fotocopiatori, ecc.) prontamente sono stati allertati i dipendenti comunali, i quali, coadiuvati dal sindaco e dal sostituto responsabile dell’Ufficio tecnico Roberto Camillen, si sono adoperati per l’immediata raccolta dell’ingente quantità d’acqua riversatasi».

Il Comune, fa sapere Iorfida, ha «già immediatamente attivato le procedure di urgenza, al fine di poter intervenire tempestivamente già nella giornata di domani, allo scopo di riaprire l’edificio scolastico già nella giornata di lunedì o comunque nel più breve tempo possibile».

VIDEO | Strade ghiacciate nel Vibonese, disagi per gli automobilisti

top