giovedì,Aprile 15 2021

I Nas a caccia di imboscati all’Asp di Vibo Valentia (VIDEO)

Blitz dei carabinieri del Nucleo antisofisticazione questa mattina negli uffici dell’azienda sanitaria provinciale dopo il polverone sollevato dalla trasmissione di Rai1 “L’Arena”. Il dg Caligiuri contesta i dati forniti da Giletti e Scura

I Nas a caccia di imboscati all’Asp di Vibo Valentia (VIDEO)

Blitz dei Nas questa mattina negli uffici dell’Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia, dove i carabinieri questa mattina, intorno alle ore 10, si sono recati per spulciare la pianta organica e capire quanto sia diffuso il cosiddetto fenomeno degli “imboscati”.

I militari hanno acquisito informazioni da parte del direttore generale dell’Azienda sanitaria, Angela Caligiuri, la quale dal canto suo ha fornito i dati relativi al personale che usufruisce delle agevolazioni previste dalla legge 104 per l’assistenza a familiari fino al terzo grado.

Su 1.432 dipendenti – ha spiegato il dg – 227, pari al 15,86 per cento, usufruiscono della legge 104, ovvero hanno familiari con handicap e tre volte al mese si assentano per accudirli. In 251, pari a circa il 18%, hanno limitazioni o prescrizioni mediche. Solo 12 svolgerebbero invece una mansione diversa da quella per la quale sono stati assunti. Questi i numeri consegnati ai Nas, che ora svolgeranno un’indagine per riscontrare eventuali anomalie o abusi della legge.

La sanità vibonese finisce ancora una volta sotto i riflettori dopo che la trasmissione della domenica in onda su Rai1, “L’Arena”, condotta da Massimo Giletti, ha ieri sviscerato i dati sui presunti imboscati della sanità calabrese. Secondo quanto emerso dalla trasmissione che ha registrato, tra le altre cose, la presenza del commissario regionale alla Sanità Massimo Scura, il 34% dei dipendenti dell’Asp vibonese adotterebbe vari escamotage per assentarsi dal lavoro. Tanto è bastato ai Nas per precipitarsi stamattina nella sede dell’azienda sanitaria di via Dante Alighieri al fine di vederci in maniera più chiara sull’intera vicenda.

top