Sparatoria nelle Preserre vibonesi, un morto ed un ferito (NOMI, FOTO/VIDEO)

Sul posto i carabinieri che stanno cercando di ricostruire l'accaduto. Già informata la Procura di Vibo Valentia

Sul posto i carabinieri che stanno cercando di ricostruire l'accaduto. Già informata la Procura di Vibo Valentia

Informazione pubblicitaria
Il luogo dell'agguato a Piani di Acquaro
Informazione pubblicitaria

Agguato nel territorio comunale di Acquaro, nelle Preserre vibonesi. Un morto ed un ferito è il bilancio di una sparatoria avvenuta poco dopo le ore 20 ad Acquaro. Sul posto si sono portati i carabinieri del Nucleo investigativo di Serra San Bruno e della Stazione di Arena per i rilievi del caso e per ricostruire la dinamica dell’agguato. Il ferito, Simone Mazza, 18 anni, in condizioni gravi è stato trasferito in ospedale a Vibo in codice rosso, con due ferite da arma da fuoco alla schiena ed al basso ventre. 

Informazione pubblicitaria

Gli ignoti attentatori sono riusciti a fuggire. Il morto è Rosario Mazza (foto), 22 anni ancora da compiere, fratello maggiore di Simone, entrambi di Acquaro. La vittima lavorava come aiuto cuoco in un ristorante di Laureana di Borrello. Già informata la Procura di Vibo Valentia per il coordinamento delle indagini. Per l’agguato è stata usata una pistola calibro 6,35. I due fratelli si trovavano a bordo di una Fiat Punto di colore nero poco distanti da un bar. Entrambi i ragazzi erano noti alle forze dell’ordine ma non avevano grossi precedenti penali.

Dopo i primi colpi, i due fratelli hanno tentato di scendere dall’auto ma per Rosario Mazza non c’è stato scampo. Sul luogo si sta portando il medico legale incaricato dal pm della Procura di Vibo Valentia, Claudia Colucci. Non si profila al momento un delitto legato alla criminalità organizzata. Sul posto anche il perito balistico Mancino per i rilievi delegati dal pm e dai carabinieri.

Intorno alle ore 22.45, sul posto è arrivato il medico legale Katiuscia Bisogni.

Agguato di Acquaro, inquirenti sulle tracce dei killer di Rosario Mazza