sabato,Maggio 8 2021

Vende droga a un minorenne, spacciatore arrestato a Tropea

La Squadra mobile di Vibo ha trovato in suo possesso 200 grammi di marijuana e oltre 16 grammi di cocaina

Vende droga a un minorenne, spacciatore arrestato a Tropea
La droga e le banconote sequestrate

La Squadra Mobile di Vibo Valentia ha tratto in arresto, a Tropea, un cittadino italiano di 31 anni, Saverio Bardo, già gravato da pregiudizi penali (coinvolto nell’operazione “Peter Pan” contro il clan La Rosa), poiché colto nella flagranza del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. La perquisizione domiciliare effettuata presso la sua abitazione ha consentito di sequestrare circa 200 grammi di marijuana già suddivisi in dosi pronte per la vendita, 16,5 grammi di cocaina, un bilancino di precisione, la somma di denaro di 1.610 euro suddivisi in banconote di diverso taglio, verosimilmente provento dell’attività di spaccio, nonché svariato materiale per il confezionamento. Inoltre, nell’ambito della stessa attività, è stato segnalato alla competente Prefettura un minorenne per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale. Quest’ultimo, escusso a sommarie informazioni alla presenza dei genitori, ha dichiarato di aver acquistato la droga proprio dallo spacciatore arrestato.

Alla luce di quanto emerso, il 31enne è stato dichiarato in arresto per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, aggravato dalla minore età dell’acquirente e su disposizione dell’autorità giudiziaria è stato associato alla locale casa circondariale. Saverio Bardo(già condannato in via definitiva a 4 anni e 4 mesi nell’operazione “Peter Pan”) comparirà lunedì davanti al gip del Tribunale di Vibo, Antonino Di Matteo, per l’udienza di convalida. E’ assistito dall’avvocato Giuseppe Di Renzo.

LEGGI ANCHE: ‘Ndrangheta: la Cassazione certifica l’egemonia del clan La Rosa a Tropea

top