Coronavirus, negativo il nuovo tampone sul primo paziente vibonese

Buone notizie dal Pugliese di Catanzaro dove l’uomo di Filandari si trova ancora ricoverato insieme alla moglie nel reparto di Malattie infettive
Buone notizie dal Pugliese di Catanzaro dove l’uomo di Filandari si trova ancora ricoverato insieme alla moglie nel reparto di Malattie infettive
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Arrivano buone notizie sull’evolversi della malattia dei due coniugi originari di Filandari e residenti in una casetta di campagna ricadente nel territorio del comune di Rombiolo, risultati circa due settimane fa positivi al coronavirus. I due coniugi, provenienti dal Pavese, così come spiega il nipote che era andati a prenderli a Paola e che a sua volta si è sottoposto a tampone risultato poi negativo, ancora oggi si trovano ricoverati nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro.

Coronavirus, il bollettino del 24 marzo: 27 nuovi casi positivi in Calabria

Tuttavia, il secondo tampone prelevato nelle scorse ore al marito, e analizzato dal laboratorio di Microbiologia e Virologia dello stesso nosocomio, ha dato esito negativo. Davvero una bella notizia, visto che ad essere ricoverato per primo per i sintomi della malattia era stato proprio l’uomo. A questo si sommano le buone condizioni della moglie, ricoverata in un secondo tempo nello stesso reparto per motivi precauzionali e che, ad oggi, presenta tuttavia ancora una leggera tosse.

Nessuno dei due pazienti ha mai registrato stati febbrili. La speranza, a questo punto, è che già nei prossimi giorni possano essere dimessi dai medici del Pugliese Ciaccio e far ritorno nel luogo in cui vivono abitualmente, per rimanere in isolamento in attesa della completa guarigione.

Coronavirus Vibo Valentia, le notizie e gli aggiornamenti in tempo reale

Il Covid-19 ha provocato, ad oggi, 11 vittime in Calabria. Al momento sono 23 i contagi accertati nel Vibonese, gli ultimi annunciati nel pomeriggio nel territorio comunale di Vibo dal sindaco Maria Limardo: si tratta di un’anziana residente in città e di un giovane di Longobardi. In provincia, i soggetti in quarantena volontaria sono invece quasi 800.

Coronavirus Calabria, 38 i casi positivi: ricoverata la donna di Filandari

Informazione pubblicitaria