sabato,Giugno 12 2021

Pizzo, operai Eurocoop bloccano nuovamente la Statale 18

I lavoratori addetti alla raccolta rifiuti questa mattina sono tornati a manifestare con forza per il mancato pagamento degli stipendi arretrati.

Pizzo, operai Eurocoop bloccano nuovamente la Statale 18

Terza protesta a Pizzo da parte di 17 operai addetti alla raccolta dei rifiuti che anche oggi hanno bloccato per buona parte della mattinata – come già successo lunedì – la strada Statale 18 in direzione di Vibo Valentia e Lamezia Terme. Il blocco dell’arteria stradale ha mandato in tilt il traffico ed i collegamenti paralizzando la circolazione sia verso Vibo che verso Lamezia e lo svincolo autostradale di Pizzo.

Gli operai attendono il pagamento di diverse mensilità di stipendio arretrate da parte della Eurocoop, società addetta alla raccolta dei rifiuti in molti centri del Vibonese ma che è stata pignorata da Equitalia. Dopo l’intervento dei carabinieri che hanno provveduto a rimuovere il blocco stradale, gli operai si sono spostati dinanzi alla sede del Comune di Pizzo Calabro dove la protesta sta proseguendo ad oltranza. Il 29 ottobre scorso gli stessi operai erano saliti sul tetto del Comune minacciando di lanciarsi nel vuoto. (Agi)

Articoli correlati

top