lunedì,Luglio 26 2021

Operazione Imponimento, eseguito un nuovo fermo a Ionadi

Ad un 50enne originario di San Gregorio, portato in carcere dalla Guardia di finanza, vengono contestati i reati di ricettazione e riciclaggio

Operazione Imponimento, eseguito un nuovo fermo a Ionadi

Il Gruppo investigativo criminalità organizzata (Gico) della Guardia di finanza di Catanzaro ha dato esecuzione al fermo di indiziato di delitto per le contestazioni di ricettazione e riciclaggio aggravati dalla modalità e dal metodo mafioso, nei riguardi di Giuseppe De Luca, 50 anni, originario di San Gregorio d’Ippona ma residente a Ionadi. L’uomo, difeso dall’avvocato Diego Brancia, è stato associato alla casa circondariale di Vibo Valentia. Il fermo non era stato eseguito in precedenza.

‘Ndrangheta, operazione “Imponimento”: i nomi di tutti gli indagati

top