Fondazione Natuzza Evolo: partito il processo di riforma dello Statuto

In attesa dell’incontro tra commissione e direttivo, il vescovo Luigi Renzo conferma la sua presenza alle celebrazioni di giorno 1 e 12 novembre

In attesa dell’incontro tra commissione e direttivo, il vescovo Luigi Renzo conferma la sua presenza alle celebrazioni di giorno 1 e 12 novembre

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

I segnali giunti negli ultimi tempi nell’ambito della diatriba tra diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea e Fondazione “Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime” di Paravati, al di là di come la si pensi appaiono indubbiamente positivi. La nomina dell’arcivescovo emerito metropolita di Cosenza-Bisignano Salvatore Nunnari e dei vescovi di Locri-Gerace e di San Marco Argentano-Scalea, Francesco Oliva e Leonardo Bonanno, quali membri della commissione chiamata ad aiutare le parti a ricomporre ecclesiasticamente il cammino dell’Ente nato anni fa su input della mistica Natuzza Evolo, sembra rappresentare la classica svolta per dipanare una matassa a dir poco intricata, che ad oggi non ha portato nulla di buono alla causa dell’umile donna di Paravati, morta nel giorno di Ognissanti del 2009. E ciò sia del punto di vista della consacrazione della chiesa della “Villa della Gioia”, sia per quanto riguarda la causa di beatificazione, di fatto mai avviata. A confermare che la strada intrapresa è quella giusta, le recenti decisioni del vescovo Luigi Renzo di presiedere due celebrazioni molto attese dal popolo di Natuzza: l’1 e il 12 novembre, nei giorni in cui si commemorano la morte della mistica e l’arrivo a Paravati della statua della Madonna nelle sembianze di una giovinetta.

Informazione pubblicitaria

 Ancor di più l’iniziativa di sospendere la revoca del decreto di religione e di culto concesso alla Fondazione dal suo predecessore monsignor Domenico Tarcisio Cortese. Un passo fondamentale per non rendere la frattura insanabile. I tre prelati facenti parte della commissione nominata ad hoc dalla Conferenza episcopale calabra, in questo mese incontreranno il consiglio d’amministrazione della Fondazione presieduto dall’avvocato Marcello Colloca, che già si è espresso a favore della riforma parziale dello Statuto richiesta da monsignor Renzo.

Successivamente saranno programmati incontri anche con i Cenacoli mariani sparsi per il mondo su ispirazione di “Mamma Natuzza”, al fine di fare una ricognizione sull’esistenza, operatività e situazione di ogni gruppo di preghiera, nominando un coordinatore diocesano capace di mantenere i contatti con il coordinamento interdiocesano della sede centrale di Paravati. Una volta ascoltati il direttivo e le altre parti coinvolte, la commissione canonicamente costituita stabilirà tempi e modi perl’irrinunciabile riforma dello statuto richiesta dall’Ordinario.

 Per capirne di più conviene attendere l’evolversi degli incontri programmati. Appare certo, tuttavia, che il processo di riorganizzazione della Fondazione in vista della consacrazione della “Grande chiesa” è ormai irrimediabilmente avviato e, nonostante le inevitabili resistenze, un pò di luce all’orizzonte, alla fine del tunnel, comincia finalmente a vedersi.

LEGGI ANCHE:

“Scontro” fra vescovo e Fondazione di Natuzza: Sì alla riforma, ma il direttivo si spacca

“Scontro” fra il vescovo e la fondazione di Natuzza: si avvicina l’accordo tra le parti

Scontro diocesi-fondazione a Mileto, il vescovo Renzo apre alla conciliazione (VIDEO)

Fondazione di Natuzza: è ancora scontro a Paravati sulla riforma dello Statuto

L’INTERVENTO | Mileto: scontro sullo statuto della Fondazione, la vera sconfitta è Natuzza

Anniversario Natuzza: il vescovo Renzo conferma i passi in avanti tra diocesi e fondazione (VIDEO)

Mileto: lettera “confidenziale” di monsignor Luigi Renzo ai cenacoli di Natuzza

Mileto, fiaccolata per il ripristino del decreto di Religione alla Fondazione di Natuzza (VIDEO)

I finanziamenti alla Fondazione di Natuzza e le inchieste dei magistrati

Fondazione di Natuzza: ecco tutti i particolari eclatanti della decisione del vescovo

Tensioni nella Fondazione di Natuzza: Marcello Colloca nuovo presidente (VIDEO)

Fondazione di Natuzza Evolo: revocato il decreto di culto emesso nel 1999

Fondazione di Natuzza Evolo: l’assemblea dei soci fondatori boccia le modifiche allo statuto