Coronavirus, cinque nuovi casi nel Vibonese e due nuovi ricoveri da Stefanaconi

Nuova fiammata di contagi in provincia: tre i casi in un solo paese. Nella zona rossa processato con esito negativo il 90 per cento dei tamponi eseguiti nei giorni scorsi
Nuova fiammata di contagi in provincia: tre i casi in un solo paese. Nella zona rossa processato con esito negativo il 90 per cento dei tamponi eseguiti nei giorni scorsi
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Brutte notizie sul fronte coronavirus nel Vibonese. Ci sono infatti da registrare cinque nuovi casi positivi in provincia. Tre di questi si registrano a San Costantino Calabro, dove è di due giorni fa la notizia della positività al Sars-Cov2 di una giovane commessa di un negozio del centro commerciale Vibo Center. Un altro caso è riferito ad un uomo residente a Vibo Marina mentre un quinto caso si registra nel focolaio di Stefanaconi, già dichiarato zona rossa dalla Regione. Tutti si trovano in isolamento domiciliare e sarebbero in buone condizioni di salute.

Informazione pubblicitaria

Particolare il nuovo caso di Stefanaconi, dove il nuovo contagio, il quindicesimo, interessa un’anziana già risultata negativa ad un primo tampone. Ora nuovi tamponi verranno eseguiti sulle persone che potrebbero aver avuto contatti con la donna, rimasta comunque in quarantena. In paese ci sono poi purtroppo da annotare due nuovi ricoveri nel reparto di malattie infettive dell’ospedale di Vibo avvenuti nella giornata di ieri. Sono attualmente cinque, dunque, i ricoveri ospedalieri dal piccolo centro a fronte di 15 casi positivi registrati. Notizie incoraggianti arrivano invece dallo screening cui è stata sottoposta buona parte della popolazione. Il processo di analisi dei tamponi è in dirittura d’arrivo (siamo al 90% dei test analizzati) ed ha dato finora esito negativo. Si attende quindi con trepidazione l’evolversi della situazione per capire se la zona rossa (in scadenza stasera alle 24) potrà definitivamente cessare.