Irregolarità nei cantieri, sanzioni per due ditte impegnate a Pizzo

I controlli dei carabinieri portano alla scoperta di un lavoratore in nero e altre inadempienze
I controlli dei carabinieri portano alla scoperta di un lavoratore in nero e altre inadempienze
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Sanzioni per complessive 20mila euro sono state elevate dai carabinieri della Stazione di Pizzo Calabro, guidati da Marco Failla, e dal Nucleo ispettorato del lavoro e dai responsabili Asp-Spisal nei confronti di due imprese di Vibo Valentia impegnate nei lavori di riparazione del tetto della Chiesa dell’Immacolata di Pizzo. I cantieri controllati sono allestiti a margine di piazza Repubblica. E proprio qui dall’ispezione è emersa la presenza di un lavoratore in nero e altre irregolarità in materia di rispetto delle norme sul lavoro.

Informazione pubblicitaria