La befana dei Vigili del fuoco elargisce doni e sorrisi ai bambini di Pediatria a Vibo (VIDEO)

La simpatica vecchina è arriva in “volo” atterrando nel reparto da una finestra. All’iniziativa si sono uniti quest’anno anche i carabinieri forestali di Mongiana che hanno aggiunto un messaggio ambientalista e doni a tema

La simpatica vecchina è arriva in “volo” atterrando nel reparto da una finestra. All’iniziativa si sono uniti quest’anno anche i carabinieri forestali di Mongiana che hanno aggiunto un messaggio ambientalista e doni a tema

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Gioia e sorrisi ai piccoli degenti del reparto di Pediatria dell’ospedale “Jazzolino” di Vibo Valentia. Sono questi i doni, al di là dei giochi e dolciumi che pure ha elargito con generosità, che la speciale “befana volante” dei Vigili del fuoco del Comando provinciale vibonese, ha consegnato ai bambini ricoverati nel presidio sanitario cittadino in occasione della ricorrenza dell’Epifania e della consueta iniziativa benefica promossa dal Comando unitamente all’associazione “Piccoli grandi Grisù Onlus”. 

Informazione pubblicitaria

Così la befana, armata della scopa d’ordinanza, si è calata nel reparto ospedaliero attraverso una finestra al terzo piano del nosocomio, appesa all’autoscala rossa dei pompieri, suscitando la curiosità e la felicità dei piccoli, ripagati dall’attesa con calze e doni a profusione. 

Iniziativa encomiabile, ultima di una serie che ha messo al centro in queste settimane di festività proprio il reparto diretto dal primario Caterina Procopio, alla quale quest’anno si è unito anche il Reparto Carabinieri Biodiversità di Mongiana che ha aggiunto alla manifestazione un messaggio ecologista e ambientalista consegnando ai bambini e alle loro famiglie doni a tema ed alberelli da trapiantare nei propri giardini. 

Comprensibile lo stupore dei bambini così come la soddisfazione di Domenico Ferito, funzionario del Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Vibo, del maresciallo maggiore Domenico Minichini, in rappresentanza del Reparto Carabinieri Biodiversità di Mongiana e di Raffaele Bava, direttore sanitario del reparto.