Furto di legna nel Parco delle Serre: arresti convalidati

In attesa del processo rimessi tutti in libertà. Disposto un obbligo di firma

In attesa del processo rimessi tutti in libertà. Disposto un obbligo di firma

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

 Udienza di convalida oggi per i tre arrestati di Sorianello e Serra San Bruno accusati del furto aggravato di legna e danneggiamento di alberi all’interno del Parco naturale delle Serre. Tutti gli arresti – effettuati ieri dai carabinieri della Stazione di Soriano Calabro e della Compagnia di Serra – sono stati convalidati dal giudice Giulio De Gregorio. Obbligo di firma per Davide Ciurlia, 32 anni, di Sorianello (avvocato Pagano), mentre Simone Papa, 32 anni, pure lui di Sorianello (avvocato Giuseppe Orecchio) e per il rumeno Mihai Dumbravà, 35 anni, residente a Serra San Bruno, non è stata applicata alcuna misura. In sede di convalida i tre hanno dichiarato al giudice di aver tagliato dei tronchi presenti sulla strada che gli ostruivano il passaggio e di averli caricati sul furgone. Di avviso ben diverso i carabinieri che hanno sorpreso i tre con le motoseghe in mano ed intenti a caricare sul furgone oltre 250 quintali di legna.

Informazione pubblicitaria

L’inizio del processo è stato fissato per l’8 marzo.