Aule al gelo, il Comune chiude la scuola “Don Mottola” di Tropea

Il mancato funzionamento dei riscaldamenti si protrae ormai da diversi mesi. Ieri gli alunni avevano disertato le lezioni 

Il mancato funzionamento dei riscaldamenti si protrae ormai da diversi mesi. Ieri gli alunni avevano disertato le lezioni 

Informazione pubblicitaria
La Scuola don Mottola a Tropea
Informazione pubblicitaria

Alla fine anche il commissario prefettizio del Comune di Tropea, Salvatore Fortuna, si è dovuto arrendere all’evidenza: aule troppo fredde, impossibile fare lezione. Così per oggi ha disposto la chiusura della scuola media “Don Francesco Mottola”. Già nella giornata di ieri gli alunni avevano disertato le aule, che a causa delle temperature scese negli ultimi giorni erano diventate gelide, con tutte le immaginabili conseguenze per insegnanti e studenti

Informazione pubblicitaria

Il problema del riscaldamento non è di oggi ma risale a qualche mese fa, da quando si è deciso di dismettere il bombolone del gas non a norma e di sostituirlo con l’allaccio alla rete del metano. Intendimento quest’ultimo al quale non si è ancora proceduto.  

Quindi la chiusura per la giornata odierna “nelle more del completamento dell’allaccio della fornitura del gas da parte di Italgas” e per fronteggiare l’interruzione dell’energia elettrica che, si spiega nell’ordinanza, “è presumibilmente dovuta alla rottura del magnetotermico differenziale di linea”.  

LEGGI ANCHE:

Aule al freddo da novembre, niente lezioni per gli alunni della Media di Tropea