Furgone e auto in fiamme a Bivona e Sant’Onofrio, indagini in corso

Intervento dei vigili del fuoco nel corso della notte per spegnere i roghi. Danni in corso di quantificazione

Intervento dei vigili del fuoco nel corso della notte per spegnere i roghi. Danni in corso di quantificazione

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Salgono a 17 le auto ed i mezzi in fiamme nel Vibonese dall’inizio dell’anno. Nel corso della notte, per cause ancora in corso di accertamento, un furgone ed un’auto sono state infatti danneggiate dalle fiamme a Bivona e Sant’Onofrio. Le auto erano entrambe parcheggiata sulla pubblica via. Sul posto per spegnere le fiamme si sono portati i vigili del fuoco, mentre indagini sull’accaduto sono state avviate dai carabinieri delle Stazioni di Vibo Marina (diretta dal maresciallo Riccardo Astorina) e Sant’Onofrio. I danni sono ancora in corso di quantificazione. Il mezzo andato a fuoco a Bivona è un furgone di un imprenditore del luogo, F.R., 62 anni. 

Informazione pubblicitaria