Carattere

I lavoratori, attualmente in corteo verso corso Umberto I, chiedono di essere ricevuti dal presidente del tribunale perché si convochi al più presto l’udienza del Giudice del Lavoro che li riguarda.

Cronaca

Una folta delegazione di lavoratori della Provincia si sta dirigendo in questi minuti verso il Tribunale di Vibo Valentia, su corso Umberto I. Scopo della nuova mobilitazione è principalmente quello di sollecitare la convocazione dell’udienza del Giudice del Lavoro che dovrà pronunciarsi in merito alla procedura giudiziaria avviata dalla Provincia affinché la banca Monte dei Paschi di Siena riconosca la priorità del pagamento degli stipendi rispetto al saldo dei mutui in scadenza.

I lavoratori, in particolare, chiedono di essere ricevuti dal presidente del Tribunale per rappresentare le loro ragioni. Se un pronunciamento del Giudice del Lavoro non arriverà entro martedì 15 dicembre, la banca procederà al pagamento dei mutui “prosciugando” in pratica le risorse attualmente a disposizione della Provincia e con esse le residue speranze dei lavoratori di vedersi saldate almeno alcune delle cinque mensilità più la tredicesima arretrare, entro Natale.

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook