La “magiCa stagione” della Vibonese, nel libro di Roberto Saverino un pezzo di storia rossoblù (VIDEO)

Presentato questa mattina alla scuola Don Bosco il volume scritto dal noto giornalista sportivo e incentrato sulla cavalcata trionfale della squadra cittadina verso la Serie C

Presentato questa mattina alla scuola Don Bosco il volume scritto dal noto giornalista sportivo e incentrato sulla cavalcata trionfale della squadra cittadina verso la Serie C

Informazione pubblicitaria
Il libro di Saverino

Vibonese – Una stagione magiCa”. In un libro un frammento di memoria, un pezzo di storia: l’esaltante trionfo rossoblù che sul campo, grazie ad una straordinaria rimonta, ha superato avversari ed avversità, riportando la Vibo sportiva nel calcio professionistico e restituendo ad una città intera l’orgoglio dell’appartenenza. Il volume, firmato dal giornalista del Quotidiano del Sud Roberto Saverino, dato alle stampe dalle Edizioni Monteleone, è stato presentato davanti ad una nutrita cornice di pubblico nella prestigiosa aula magna della scuola Don Bosco. (L’articolo prosegue sotto la pubblicità)

«Un’idea che è nata dopo la trasferta di San Cataldo», ha spiegato l’autore alla platea, quando comprese – davanti all’entusiasmo della tifoseria, della gente – che «bisognava lasciare un segno di una stagione indimenticabile». Assente il presidente della Vibonese Pippo Caffo, impegnato a Roma per incontri a livello federale, è stato il segretario generale Saverio Mancini a scaldare la platea, dedicando i successi della società rossoblù, di cui il libro “Vibonese – Una stagione magiCa” è una sorta di summa, a coloro che non ci sono più e che avrebbero gioito nell’essere presenti in questa occasione. Ha ricordato in particolare «l’ultimo dei nostri che non c’è più, che indossò con onore questa casacca da ragazzo e che è scomparso prematuramente la scorsa settimana, Onofrio Stinà». 

Un invito alla lettura è partito invece dal direttore generale della Vibonese Danilo Beccaria, che ha evidenziato il valore dell’autore e della sua opera. In attesa di nuovi successi in serie C, l’opera di Roberto Saverino consegna alla memoria collettiva la scansione di una stagione segnata da mille peripezie, dalle “ingiustizie” della Giustizia sportiva che aveva rassegnato la Vibonese ad un nuovo anno in Serie D, ad un inizio di stagione disastroso. Poi l’avvio di una grande cavalcata. Raccontata momento per momento, ricordo per ricordo, personaggio dopo personaggio. «E’ un’opera frutto dell’ingegno di uno dei migliori giornalisti sportivi calabresi, forse il migliore», ha evidenziato invece il condirettore di LaC Tv Pietro Comito. Il libro di Roberto Saverino è un contributo fondamentale alla storiografia sportiva, Vibonese e non solo. Un frammento di memoria e quindi, d’identità, per Vibo Valentia e la sua cittadinanza, è stato sottolineato nel corso dell’incontro brillantemente coordinato da Rino Putrino. Presente anche una nutrita delegazione di calciatori rossoblù, nel pomeriggio chiamati alla partenza per il ritiro in vista di una nuova esaltante stagione. Stavolta in serie C.