Centro antiviolenza a Pizzo, intesa fra Comune e “Atttivamente coinvolte”

All’associazione con sede legale a Tropea, l’amministrazione ha affidato in comodato d’uso gratuito i locali della stessa sede dell’ente in via Salomone

All’associazione con sede legale a Tropea, l’amministrazione ha affidato in comodato d’uso gratuito i locali della stessa sede dell’ente in via Salomone

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Protocollo di intesa tra il Comune di Pizzo ed il centro antiviolenza gestito dall’associazione “Attivamente coinvolte” onlus con sede legale a Tropea e rappresentata dall’avvocato Stefania Figliuzzi, presidente dell’organizzazione. All’associazione, l’amministrazione comunale di Pizzo Calabro ha deciso di affidare in comodato d’uso gratuito i locali di proprietà dell’ente locale posti al piano terra della stessa sede comunale di via Marcello Salomone. L’associazione si propone di tutelare le donne ed i minori vittime di violenza presenti sul territorio attraverso un sostegno capace di consentire loro di recuperare la propria individualità e riconquistare dignità e libertà, favorendo l’affermazione di una cultura fondata sul rispetto e sulla libertà di genere in tutti gli ambiti. 

Informazione pubblicitaria