Scuola: fondi Pon per due Comuni vibonesi

Acquaro e Sant’Onofrio individuati quali centri in cui contrastare la dispersione scolastica

Acquaro e Sant’Onofrio individuati quali centri in cui contrastare la dispersione scolastica

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Sono 29 i Comuni calabresi che potranno beneficiare di una parte dei cinquanta milioni di euro disponibili per le scuole di 292 aree del territorio nazionale e finalizzati alla lotta alla povertà educativa minorile e alla dispersione scolastica. Le aree, secondo quanto rende noto il Ministero dell’Interno, sono state individuate con un decreto interministeriale firmato dai ministri dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, dell’Interno Matteo Salvini e della Giustizia, Alfonso Bonafede. I fondi del PON Scuola 2014-2020 serviranno per finanziare progetti didattici nelle scuole per contrastare la dispersione scolastica coinvolgendo enti, associazioni, strutture di promozione sociale e federazioni sportive. Fra i 29 Comuni calabresi che potranno beneficiare del contributo, due sono del Vibonese: Acquaro e Sant’Onofrio. 

Informazione pubblicitaria