Acquaro, il Comune lancia area hot spot e wi-fi libero

L’annuncio del sindaco Giuseppe Barilaro: «Abbiamo superato una fase buia e dopo aver messo mano ai servizi essenziali puntiamo a migliorare la vivibilità del paese»

L’annuncio del sindaco Giuseppe Barilaro: «Abbiamo superato una fase buia e dopo aver messo mano ai servizi essenziali puntiamo a migliorare la vivibilità del paese»

Informazione pubblicitaria

Area hot spot e wi-fi libero per tutti. Un nuovo e contemporaneo servizio, che sarà attivo già dai  prossimi giorni ad Acquaro. Ad annunciarlo è il sindaco Giuseppe Barilaro. «L’iniziativa non sarà una parentesi estiva – spiega – ma un servizio che durerà nel tempo. Si parte dalla piazza principale del paese, da sempre luogo simbolo di aggregazione. L’obiettivo che ci poniamo è quello di coprire nel breve periodo l’intero territorio comunale – aggiunge il primo cittadino -. Un modo per stare al passo con i tempi e rispondere ad una esigenza ormai irrinunciabile. Nei prossimi giorni verranno affissi in paese dei manifestini, che illustreranno alla gente le modalità di fruizione del servizio ed una puntuale guida illustrativa sarà pubblicata sul sito istituzionale del Comune di Acquaro. L’iniziativa è stata finanziata con fondi di bilancio. Una scelta precisa, che come annunciato nei mesi scorsi va nella direzione dell’ammodernamento dei nostri servizi. Dopo aver superato una fase buia nella quale debiti pregressi la facevano da padrone e soprattutto dopo aver messo mano a strade, scuole e servizi essenziali – conclude Barilaro -, questo ed altri importanti interventi, che verranno serviranno a migliorare la vivibilità del nostro paese». 

LEGGI ANCHEWi-fi gratuito, tre Comuni vibonesi tra i 3.400 enti vincitori del bando europeo