Talento e passione, ecco il “Maradona della chitarra”

Il giovane vibonese Diego Cambareri è uno dei più promettenti esponenti del panorama concertistico nazionale. A soli 19 anni calca le più importanti scene europee ed è il più giovane docente italiano di liceo musicale

Il giovane vibonese Diego Cambareri è uno dei più promettenti esponenti del panorama concertistico nazionale. A soli 19 anni calca le più importanti scene europee ed è il più giovane docente italiano di liceo musicale

Informazione pubblicitaria
Il chitarrista Diego Cambareri
Informazione pubblicitaria

Una giovane promessa della chitarra. Uno dei più brillanti esponenti del concertismo chitarristico italiano. Depositario di un talento indiscusso che (visto il suo nome di battesimo e il legame familiare con il mondo del calcio) gli è valso l’appellativo di “Maradona della chitarra”. 

Informazione pubblicitaria

Si tratta di Diego Cambareri, figlio di Nunzio, già noto calciatore della Vibonese. Ed è stato proprio il padre ad iniziare il diciannovenne agli studi musicali in chitarra, composizione, direzione di coro. La giovane promessa attualmente frequenta il biennio di secondo livello in “Discipline musicali-chitarra” al conservatorio di Reggio Calabria nella classe del maestro Francesco Tornabene. 

Appena un anno fa, non ancora maggiorenne, al Conservatorio Torrefranca di Vibo, ottiene il diploma con il massimo dei voti.  Ma è già a partire dal 2010 che Diego Cambareri inizia a mietere una innumerevole serie di primi premi assoluti in prestigiosi concorsi nazionali ed internazionali di interpretazione musicale, non ultimi quelli vinti nel mese di maggio scorso: ben 5 primi premi assoluti di cui l’ultimo, il 28 maggio scorso, gli è stato conferito dalla prestigiosa associazione “Ama Calabria”, diretta dalla famiglia Pollice, che in circa un trentennio di attività ha portato nella nostra regione musicisti di chiara fama del calibro di Salvatore Accardo, Uto Ughi, Katia Ricciarelli, Lazar Berman, Sergio Perticaroli, Giovanni Puddu (quest’ultimo maestro e mentore della formazione chitarristica-musicale di Cambareri). 

Guardando avanti, Diego si appresta ora a varcare la soglia delle sedi delle più prestigiose sale concertistiche europee, avviando così una carriera concertistica che affiancherà all’attività didattica in qualità di insegnante di chitarra nei corsi pre-accademici del Conservatorio “Torrefranca” segnalandosi, tra l’altro, come il più  giovane docente Italiano di liceo musicale, esercitando il proprio ruolo al liceo “Capialbi” di Vibo Valentia.