Credibilità e professionalità, il “Pericle d’oro” alla giornalista Cristina Iannuzzi

La nostra collega insignita ad Ardore del prestigioso riconoscimento nella sezione Giornalismo. A lei i complimenti della redazione e dell’editore del nostro network

La nostra collega insignita ad Ardore del prestigioso riconoscimento nella sezione Giornalismo. A lei i complimenti della redazione e dell’editore del nostro network

La giornalista Cristina Iannuzzi
Informazione pubblicitaria

La collega Cristina Iannuzzi, volto noto del giornalismo televisivo calabrese e firma di punta della redazione giornalistica dell’emittente LaC,  nonché già direttore e attuale collaboratrice de Il Vibonese, è stata insignita, ieri ad Ardore, in provincia di Reggio Calabria, del prestigioso “Premio Pericle d’Oro 2016” per la sezione dedicata al giornalismo. 

Informazione pubblicitaria

Il riconoscimento premia una giornalista che si è sempre distinta per professionalità, abnegazione e capacità di analisi della realtà, facendosi espressione di un giornalismo che crede ancora nella sua funzione sociale di servizio e di strumento di denuncia. 

A lei da parte del direttore Pasquale Motta e di tutta la redazione de LaC News 24, nonché del direttore de ilvibonese.it, Stefano Mandarano, i più sinceri complimenti per un riconoscimento più che meritato. 

Ai complimenti si è unito anche l’editore del network de LaC Domenico Maduli, il quale ha inteso rimarcare: «Le grandi qualità professionali di una giornalista che non si è mai tirata indietro, affrontando con caparbietà e determinazione le sfide del mestiere, divenendo, grazie alle sue indiscutibili capacità, una protagonista credibile nel panorama informativo regionale e una professionista apprezzata dal pubblico televisivo calabrese. Questo premio – ha aggiunto Maduli – mi rende particolarmente orgoglioso del fatto che giornalisti come Iannuzzi, e come i tanti capaci suoi colleghi che oggi operano all’interno della redazione giornalistica di LaC, facciamo oggi parte di questa squadra. È inoltre un riconoscimento che, insieme ad altri, conferma ancora una volta come la nuova stagione dell’informazione televisiva, che vede LaC come un modello chiaro, serio ed affidabile, raccolga consensi e apprezzamenti da parte di un pubblico sempre più vasto».