Carattere

Tutto pronto per la terza edizione della manifestazione culturale voluta dall’associazione “Nicotera nostra”

Un suggestivo scorcio di Nicotera
Cultura

Lunedì 8 agosto, nella suggestiva cornice del Chiostro di Palazzo Convento a Nicotera, si terrà la terza edizione della rassegna di poesie “Nicotera è… poesia - Io, il brio e la mia terra”, promossa dall’associazione Nicotera nostra.

«Una piacevole serata - la descrive una nota - in compagnia di poeti originari del territorio, in alcuni casi emigrati, che hanno conservato una memoria intensa e struggente della nostra terra, della vita quotidiana di un tempo passato, dei luoghi della loro giovinezza».

L’iniziativa ha visto l’adesione entusiasta di tredici autori con ventuno poesie, alcune delle quali in vernacolo, e, in via sperimentale quest’anno, un brano di prosa. Si tratta dei poeti F. Ammoscato, S. D’Apa, G. Lapa, C. Laurendi, F. La Malfa, F. Marra, C. Mercuri, M. Mobilio, G. Muzzupappa, G. Neri, L. Panarello, D. Romano e C. Spataro.

La serata, presentata da Selene Tripodi, sarà allietata dalle musiche dei maestri Romolo Calandruccio, alla chitarra classica, e Donato Arcuri, al pianoforte. A renderlo noto è il presidente di Nicotera nostra Michele Tripodi.

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook