sabato,Aprile 13 2024

Nuovo teatro di Vibo, un nome prestigioso per la direzione artistica: Angela Finocchiaro

Nata e cresciuta a Milano, vanta due David di Donatello e una carriera teatrale iniziata negli anni settanta per poi approdare in Tv e al cinema

Nuovo teatro di Vibo, un nome prestigioso per la direzione artistica: Angela Finocchiaro
Il nuovo teatro di Vibo e nel riquadro Angela Finocchiaro
Angela Finocchiaro

E’ Angela Finocchiaro la direttrice artistica del nuovo teatro di Vibo Valentia. Un nome importante del cinema italiano e del teatro, scelto per offrire garanzie per un ruolo delicato e impegnativo dove nulla può essere lasciato all’improvvisazione. La Finocchiaro vanta due David di Donatello quale migliore attrice non protagonista nei film La bestia nel cuore del 2005 e Mio fratello è figlio unico del 2007. Milanese ma con famiglia originaria di Catania, Angela Finocchiaro ha iniziato il suo percorso teatrale  negli anni settanta, con una significativa esperienza nella compagnia sperimentale Quelli di Grock. Ha partecipato a varie performance della compagnia, tra cui il surreale Spariamo alle farfalle, e a molti altri spettacoli dalla comicità originale e stralunata. Nel 1980 Angela Finocchiaro allestisce poi con Carlina Torta e Amato Pennasilico, lo spettacolo Panna Acida, nome che passerà ad indicare un nuovo gruppo teatrale, partecipando nel 1979 al film che le darà notorietà nazionale, ovvero Ratataplan di Maurizio Nichetti. Sempre con Carlina Torta e Amato Pennasilico, allestisce quindi il secondo spettacolo del nuovo gruppo teatrale “Panna Acida”, Scala F (1981), dedicandosi anche alla conduzione e ideazione della trasmissione radiofonica Torno subito. Nella stagione 1985-1986 Angela Finocchiaro debutta nel Cabaret, interpretando il monologo Bocconcini di Giancarlo Cabella. Poco dopo (1988-1989) porta in scena lo spettacolo teatrale in forma di monologo La stanza dei fiori di china. Lo spettacolo ottiene un grande successo tanto da essere ripreso a distanza di dieci anni. Nello stesso periodo, Angela Finocchiaro è tra le protagoniste della trasmissione La Tv delle ragazze, condotta su Rai 3 da Serena Dandini. Prende poi parte anche al cast di Zanzibar, andato in onda su Italia 1 nel 1988. Dagli anni novanta in poi partecipa ad alcune miniserie televisive, non abbandonando però mai il teatro. Tra le protagoniste anche di Zelig su Canale 5 ed è stata protagonista di Mammamia su Raidue, serie Tv di brevi comiche mute, scritte, dirette e co-interpretate da Maurizio Nichetti. Nel settembre 2004 Angela Finocchiaro ha interpretato il monologo Teatro anatomico durante una puntata della trasmissione Report. Ha quindi partecipato a due dei film di maggiore incasso nel 2010: Benvenuti al Sud con Claudio Bisio e Alessandro Siani e La banda dei Babbi Natale con il trio Aldo, Giovanni e Giacomo. Per il primo è stata candidata ai David di Donatello e per entrambi al Nastro d’argento come migliore attrice protagonista. Tra il 2013 e il 2014 è stata infine tra i personaggi dei film Indovina chi viene a Natale di Fausto Brizzi e Un boss in salotto di Luca Miniero.  

LEGGI ANCHE: L’attesa è finita, apre il nuovo teatro comunale di Vibo: «Un momento storico per la città» – Video

top