domenica,Maggio 19 2024

Alla scuola Agazzi di Vibo il libro “La chiave assente” scritto da Angela Crudo

La scelta della sede ha una ragione affettiva per l’autrice in quanto ha mosso i primi passi da insegnante

Alla scuola Agazzi di Vibo il libro “La chiave assente” scritto da Angela Crudo

Sabato 27 gennaio, alle ore 17:00, nell’Auditorium della scuola Agazzi di Vibo Valentia è prevista la presentazione del libro “La chiave assente”, scritto da Angela Crudo. Oltre all’autrice interverranno Giovanni Ielo (direttore della scuola), Nicola Rombolà (docente e autore della prefazione del libro) e Carla Piro (avvocato). Parteciperà anche Gianni Colarusso (nella veste di voce recitante). La scelta della sede ha una ragione affettiva per l’autrice, in quanto è proprio nella suddetta scuola che Angela Crudo muove i suoi primi passi da insegnante, come ricorda in un passo del libro: «Allora pensai che sarebbe bastato richiamare alla mente quei primi meravigliosi anni alla scuola Agazzi, quando senza alcuna esperienza iniziai a fare l’insegnante». Il libro, con sottotitolo “Note senza accordi in tre movimenti”, è stato già presentato il 12 dicembre alla Biblioteca comunale. Nell’opera, Angela Crudo, docente di Musica e direttrice dell’Accademia Musikè, racconta l’esperienza di insegnante a partire dai primi anni Ottanta. Il breve memoriale assume anche la forma di un saggio di didattica della Musica. “Quello che emerge è soprattutto un’autobiografia dell’anima. E in poche pagine l’autrice – spiegano gli organizzatori dell’evento -, con uno stile originale, richiamandosi esplicitamente alla struttura di una composizione musicale con i classici tre movimenti, condensa diversi messaggi esistenziali e riflessioni sulla vita. A fare da musa ispiratrice è la musica a cui Angela Crudo ha dedicato e dedica la sua storia umana e artistica come chiave misteriosa e meravigliosa, non solo di carattere estetico, ma anche esistenziale”.

LEGGI ANCHE: Concorso nazionale “Salva la tua lingua locale”: premiata anche la Pro Loco di Vibo

Siglato protocollo tra le Pro loco e il Sistema Bibliotecario vibonese

Briatico, il Comune cerca volontari per la gestione della biblioteca

top