lunedì,Aprile 15 2024

Giornata nazionale del braille, l’Unione ciechi Vibo incontra gli studenti del “Vespucci”

Le testimonianze dei ragazzi al centro dell’iniziativa ospitata nei locali dell’Istituto a Vibo Marina. L’intervista televisiva al presidente Uici, curata dai ragazzi andrà in onda nel Tg Young, progetto portato avanti con LaC Tv

Giornata nazionale del braille, l’Unione ciechi Vibo incontra gli studenti del “Vespucci”
La giornata nazionale del braille all'istituto Vespucci

Un momento di confronto e di arricchimento quello andato in scena in occasione della Giornata nazionale del braille. A Vibo, le attività sono state promosse dall’Unione italiana ciechi e ipovedenti: «È stato confortante per l’Uici sperimentare come i ragazzi dell’Istituto Amerigo Vespucci di Vibo Marina, ben preparati all’evento, abbiano vissuto in modo “bello e naturale” l’incontro di formazione e confronto in occasione della Giornata nazionale. Che la giovanissima età aiuti molto a non avere barriere mentali e ad aprirsi agli altri è cosa certa, ma il lavoro fatto dalla scuola e dalla famiglia è sicuramente basilare e la presenza, semplice e fortemente arricchente, di un compagno d’istituto non vedente ha consentito di rendere tutto consueto e regolare». Ecco perché l’appuntamento è stato «una giornata di meravigliosa regolarità».   

Dopo i saluti e l’ulteriore carica data ai ragazzi dal dirigente scolastico Sanginiti, l’intervento dell’insegnante Olga Greco, referente per l’Inclusione, la quale si è avvalsa della proiezione di alcune immagini relative all’esperienza giornaliera condivisa dagli allievi proprio con Cristian, il giovanissimo e motivato compagno che non ha la vista ma che aiuta tutti a vedere molto oltre. Poi, il breve viaggio nel quale Giuseppe Bartucca, presidente dell’unione italiana ciechi e ipovedenti di Vibo, ha coinvolto piccoli e adulti, parlando della mission associativa ed illustrando i principali ausili per ciechi e ipovedenti, importanti per facilitare le azioni di vita quotidiana, l’accesso alla conoscenza e la comunicazione: riconoscitore di colori e pesa alimenti con sintesi vocale, tavoletta, dattilobraille, mini audio book, pc e molto altro. A seguire, nulla di più forte delle splendide testimonianze di due allievi che vivono da anni le giornate scolastiche con Cristian. Infine, una serie di domande al presidente dell’Uici e un’intervista televisiva curata dai ragazzi e che verrà proposta da LaC TV nell’ambito del Tg Young, ideato e prodotto dallo stesso Istituto Vespucci insieme all’emittente.  «Insomma – chiosa l’Uici – un nuovo raggio di sole ha squarciato il buio e donato consapevolezza e speranza: forse per questo bisognerebbe rimanere sempre un po’ bambini».

LEGGI ANCHE: All’Istituto Vespucci di Vibo Marina presentato il tg Young – Video

Vibo Marina, ai nastri di partenza il progetto Tg Young dell’Istituto “Vespucci” – Video

“Rigenerando la scuola…” L’Amerigo Vespucci di Vibo Marina premia gli studenti – Video

Articoli correlati

top