Carattere

Dal mercatino degli innamorati al percorso “Il viale dell’Amore” al Parco urbano, le iniziative termineranno il 19 febbraio. Il presidente Saeli: «Vibo merita un futuro migliore»

Cultura

 

"L’amor che move il sole e l’altre stelle". L’ultimo verso della Divina Commedia dantesca “svela” il “primo motore immobile” dell’Universo, la causa di tutto: l’amore.

In occasione della festa degli innamorati, nel mese a loro dedicato, la Pro loco di Vibo Valentia, diretta da Luigi Saeli, ha presentato la rassegna culturale “Vibo Happy Valentine’s day”. Un contenitore di eventi per incentivare le visite nel centro storico, offrire momenti di svago e creare quel circolo di idee e persone che in città è a lungo mancato.

Il progetto, che si concluderà il prossimo 19 febbraio, prevede il coinvolgimento di piazza Diaz e del Parco urbano. Dagli stand a tema nel cuore della cittadina al percorso “Il viale dell’Amore” del Parco urbano (in foto), le location sono allestite e pensate per passeggiate romantiche dove poter scattare foto o degustare piccole golosità.

Tutto si concluderà il 19 febbraio al Parco urbano che ospiterà la sfilata delle auto d’epoca provenienti da tutta la regione: «Si tratta per noi della seconda edizione  – dichiara il presidente della Pro loco Luigi Saeli – nata a seguito del gradimento delle iniziative realizzate in precedenza».

La buona partecipazione registrata in passato ha acceso gli entusiasmi: «Ringraziamo tutti quelli che giornalmente ci confermano la loro fiducia e ci spingono ad andare avanti – conclude Saeli  - perché Vibo merita un futuro diverso, ricco di eventi e progettualità». “Vibo Happy Valentine’s day” vede la partecipazione di Auto eventi-Catanzaro corse e Piccolo mondo antico.

Lacnews24.it
X

In evidenza

Seguici su Facebook