La Scuola di teatro del Sistema Bibliotecario Vibonese riprende le lezioni

Nella modalità a distanza attraverso una piattaforma di videoconferenze "Fughe Organizzate" diventa online
Nella modalità a distanza attraverso una piattaforma di videoconferenze "Fughe Organizzate" diventa online
Informazione pubblicitaria
Palazzo Santa Chiara, sede del SbV
Informazione pubblicitaria

Ottime notizie per gli allievi della Scuola di teatro del Sistema Bibliotecario Vibonese: dal mese di aprile “Fughe organizzate” diventa online. Dopo la pausa forzata a causa dell’emergenza sanitaria ancora in atto, Davide Fasano, Daniela Scarlatti e Valerio Villa, insegnanti – coach della fortunata Scuola di teatro “Fughe Organizzate”, unitamente al direttore artistico Francesco Malorzo, hanno stabilito di proseguire la didattica tramite una piattaforma di videoconferenze.
L’offerta formativa telematica della Scuola di teatro andrà a prevedere, tra l’altro, un potenziamento delle lezioni mensili (ben 24, suddivise fra le tre classi relative ai rispettivi anni di corso, per un totale di 45 ore di lezione), mentre fra le discipline impartite figureranno, oltre a recitazione, dizione ed improvvisazione, anche lettura espressiva ed educazione della voce. 

Informazione pubblicitaria