“Giornata della memoria”, tante le iniziative anche nel Vibonese

In occasione della ricorrenza in memoria delle vittime della Shoah diversi eventi a tema sono stati predisposti da istituti scolastici, amministrazioni comunali e associazioni. A Vibo la riflessione sul libro “Berlino 1940”; a Stefanaconi arrivano Saverio Di Bella e Peppino Lavorato; a Zambrone il docu-film “Alle radici del male” 

In occasione della ricorrenza in memoria delle vittime della Shoah diversi eventi a tema sono stati predisposti da istituti scolastici, amministrazioni comunali e associazioni. A Vibo la riflessione sul libro “Berlino 1940”; a Stefanaconi arrivano Saverio Di Bella e Peppino Lavorato; a Zambrone il docu-film “Alle radici del male” 

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Sono svariate le iniziative programmate anche a Vibo Valentia e provincia in occasione della Giornata della memoria dedicata al ricordo delle vittime della Shoah. Ai tradizionali appuntamenti predisposti negli istituti scolastici di ogni ordine e grado, con momenti di riflessione, proiezioni, letture e testimonianze, si aggiungono le iniziative promosse da associazioni e amministrazioni comunali.

Informazione pubblicitaria

Tra quelle da segnalare, l’evento “La memoria genera futuro” promosso dall’Istituto d’istruzione superiore “Luigi Einaudi” e dall’amministrazione comunale di Serra San Bruno, che si è svolto questa mattina a Palazzo Chimirri.  

Nel pomeriggio, alle 17.30, alla biblioteca comunale di Vibo Valentia, nell’ambito della rassegna “Un libro al mese: visti da vicino”, l’associazione “l’Isola che non c’è” propone una riflessione con la scrittrice Nadia Crucitti che parlerà della sua opera “Berlino 1940. La convocazione“. 

Ancora, alle 17.30, a Stefanaconi, alla biblioteca comunale, si svolgerà la manifestazione ”Ceneri di anime indistruttibili”, su iniziativa dell’amministrazione comunale e Promotors Aps e con il coinvolgimento di associazioni, scuole, parrocchia, artisti, musicisti e letterati. All’evento, al quale prenderanno parte il sindaco Salvatore Solano e il presidente Promotors Aps Vincenzo Neri, hanno annunciato la loro partecipazione il professor Saverio Di Bella e l’ex sindaco di Rosarno e parlamentare Peppino Lavorato.

La particolare ricorrenza sarà onorata anche a Zambrone la mattina del 31 gennaio, nei locali del Centro servizi sociali. «La coincidenza con lo Shabbat e gli impegni dell’ospite, Cesare Israel Moscati – si legge in una nota – hanno comportato il differimento dell’iniziativa» promossa dall’amministrazione comunale di Zambrone col patrocinio dell’Istituto comprensivo di Briatico. Nell’occasione sarà proiettato un docu-film diretto dallo stesso Moscati dal titolo “Alle radici del male”. Fra i relatori, Roque Pugliese consigliere e referente della Comunità ebraica di Napoli, Rosaria Galloro dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo di Briatico, Corrado L’Andolina sindaco di Zambrone, Giuseppe Conca presidente della Commissione comunale cultura e biblioteca, Marina Grillo presidente del consiglio comunale.

LEGGI ANCHE:

Shoah: anche studenti di Vibo Valentia al Viaggio della Memoria