Carattere

Il direttore di Confindustria Vibo eletto all’unanimità alla guida dell’organismo che raggruppa le organizzazioni maggiormente rappresentative di lavoratori e parti datoriali 

Economia e Lavoro

Anselmo Pungitore, direttore di Confindustria Vibo, è stato eletto all’unanimità alla guida del Comitato consultivo provinciale (Cocopro) dell’Inail. Pungitore sarà affiancato nel mandato dalla vicepresidente Maria Teresa Pascale (Ugl). «Viviamo un momento particolarmente delicato della vita della nostra provincia e della nostra economia - afferma Pungitore - in cui diviene ancor più necessario supportare con attenzione il sistema imprenditoriale e promuovere una cultura della prevenzione per abbattere il numero degli infortuni sul lavoro». Il Cocopro raggruppa le organizzazioni maggiormente rappresentative dei lavoratori e delle parti datoriali e dovrà consentire un miglior accesso alle risorse per la messa in sicurezza delle imprese del nostro territorio attraverso la piena fruizione degli incentivi, in particolare quelli previsti dall’imminente Bando Isi Inail che avrà uno start con “click day” programmato per giugno 2019 e rappresenta il più interessante finanziamento per lo smaltimento dell’amianto a livello industriale attraverso l’erogazione di un incentivo a fondo perduto che finanzia l’attività di rimozione e bonifica cosi come il rifacimento del manto di copertura, comprese la lattoneria. Il finanziamento copre il 65 per cento del costo dell’intervento sino ad un massimo di 130.000 euro per azienda. «Accanto alla promozione delle misure messe a disposizione dall’Inail - conclude il neo presidente Pungitore - dovremo porre in essere attività di formazione e sensibilizzazione dell’intera “filiera sociale della sicurezza”, agendo in sinergia con gli istituti scolastici, gli enti di formazione, le strutture sanitarie e tutte le altre parti sociali». 

 

Seguici su Facebook