Provincia di Vibo, al via la selezione per 60 tirocini formativi

L’Ente intermedio ha approvato il bando per il reclutamento tra i percettori di ammortizzatori sociali in deroga. Domande entro il 21 agosto

L’Ente intermedio ha approvato il bando per il reclutamento tra i percettori di ammortizzatori sociali in deroga. Domande entro il 21 agosto

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

La Provincia di Vibo Valentia ha approvato il bando per  la selezione e il reclutamento dei soggetti percettori di ammortizzatori sociali in deroga. L’ente intende, dunque, avviare delle politiche attive nel mondo del lavoro nella modalità dei tirocini formativi. Il fine è quello di dare a 60 persone un’opportunità temporanea di lavoro (20 ore settimanali per 6 mesi, prorogabili) «che consenta una crescita professionale». Nel contempo si mira anche a «potenziare l’apparato amministrativo provinciale, al fine di migliorare i servizi ai cittadini vibonesi in settori importanti quali la viabilità stradale e l’edilizia scolastica. La Provincia di Vibo Valentia contribuirà, dunque – si legge in una nota -, a reintrodurre attivamente nel mondo del lavoro quelle persone disoccupate che non possono usufruire di ammortizzatori sociali ordinari. In un contesto territoriale caratterizzato da una profonda crisi occupazionale l’ente intermedio vibonese intende ridare, sia pur temporaneamente, un minimo di reddito a persone disoccupate residenti nel nostra realtà provinciale. Possono presentare domanda per essere introdotti nei percorsi di politica attiva i soggetti precedentemente inseriti nel bacino dei percettori di mobilità in deroga aventi i requisiti indicati nel bando visionabile nella home page del sito della Provincia di Vibo Valentia». Le domande dovranno essere presentate, o fatte pervenire a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno all’Ufficio protocollo dell’ente, entro le ore 13.30 del 21 agosto 2018.

Informazione pubblicitaria