domenica,Settembre 19 2021

San Calogero, dopo oltre un ventennio il Comune stabilizza sei ex Lpu

Il sindaco Maruca e il resto della maggioranza hanno incontrato i lavoratori coinvolti, consegnando loro il contratto che pone fine ad anni di precariato

San Calogero, dopo oltre un ventennio il Comune stabilizza sei ex Lpu

A 10 mesi dal suo insediamento, l’amministrazione comunale di San Calogero guidata dal sindaco Giuseppe Maruca pone fine a 23 anni di precariato e stabilizza i sei lavoratori di pubblica utilità in servizio presso l’Ente territoriale. Nelle scorse ore, infatti, il primo cittadino ha incontrato nella sala consiliare le persone coinvolte e, insieme alla giunta e ai consiglieri di maggioranza, ha consegnato loro l’agognato contratto che chiude un lungo periodo di insicurezza lavorativa e contributiva. «L’impegno, assunto dalla attuale amministrazione all’indomani della vittoria – afferma al riguardo il sindaco Maruca – è stato onorato grazie alla dedizione dell’assessore al Bilancio Giuseppe Castagna e della maggioranza tutta, senza esclusione alcuna. Sin dall’inizio abbiamo lavorato per superare tutti gli ostacoli in materia di equilibrio di bilancio e di interrelazioni con la Cosfel. E ci siamo riusciti con assoluta serenità, anche in virtù delle capacità interlocutorie dimostrate dall’assessore al ramo e dagli amministratori coinvolti, seppur il percorso si sia presentato in salita, dopo la mancata stabilizzazione che doveva avvenire a fine dicembre 2019. [Continua in basso]

Oggi – aggiunge – i nuovi dipendenti comunali acquisiscono finalmente quella serenità meritata, dopo aver svolto in modo zelante e per molti anni il loro lavoro a favore del Comune nei più disparati settori». A seguire il primo cittadino di San Calogero ci tiene a sottolineare l’impegno profuso in tal senso dagli Uffici comunali, guidati da Giovanni Baldo e Antonio Pontoriero, e la fattiva collaborazione instauratasi in ambito regionale con il responsabile dell’Ufficio preposto Pasquale Capicotto. «Non di meno – conclude – è stato il contributo dato dalle sigle sindacali, nelle persone di Luciano Contartese per la Cgil, Luca Muzzupappa per l’Ugl e Antonio D’aloi per la CISL, con i quali si è sin da subito aperto un dialogo costruttivo». I sei Lpu stabilizzati dal Comune di San Calogero sono: Domenica Prestia, Concetta Gasparro, Vincenzo Galati, Sandra Furfaro, Giuseppe Monteleone e Maria Domenica Zinnà.

Articoli correlati

top