venerdì,Settembre 17 2021

Provincia: i lavoratori sospendono lo sciopero

I dipendenti della Provincia hanno ripreso, da questa mattina, a prestare il loro lavoro. "Chiediamo scusa ai cittadini per questi giorni di protesta"

Provincia: i lavoratori sospendono lo sciopero

Da questa mattina, i dipendenti della Provincia di Vibo, hanno ripreso a prestare il proprio lavoro. “Tutto ciò – scrivono in un comunicato – per spirito di servizio e senso del dovere verso le istituzioni, ma soprattutto verso il territorio vibonese che già soffre, rappresentando di contro la nostra continua indignazione nel non vedere riconosciuto il diritto alla retribuzione per il lavoro prestato sancito dalla Costituzione Italiana”.

E, ancora, continuano i dipendenti, “fino al riconoscimento del nostro diritto, si protrarrà lo stato di agitazione con assemblea quotidiana per come consentito dalla legge”.

I lavoratori delle Provincia, concludono affermando che “continueranno a lottare per la propria dignità e per la dignità della propria famiglia, per riconoscimento del proprio diritto al lavoro ed alla retribuzione”. Intanto il Ministero dell’Interno ha erogato, ieri 2 milioni e 325mila euro , per trasferimenti ordinari, dovuti per l’anno 2015, grazie soprattutto alle azioni di protesta e di mobilitazione messe in campo dai dipendenti.

Articoli correlati

top