martedì,Aprile 16 2024

Carcere di Vibo Valentia, la denuncia del Sappe: «Appena 150 agenti per 435 detenuti» – Video

Lo sfogo del segretario del Sindacato autonomo di Polizia penitenziaria Francesco Ciccone che parla di una vera e propria situazione di emergenza

Carcere di Vibo Valentia, la denuncia del Sappe: «Appena 150 agenti per 435 detenuti» – Video

Vibo Valentia, un carcere strategico, tra i più importanti del Mezzogiorno e dell’intera Italia. Rimpolpato dalle continue grandi operazioni condotte dalle Procure antimafia, in primo luogo quella di Catanzaro guidata da Nicola Gratteri. Saturo di detenuti, alle prese con una evidente scopertura di agenti di custodia. Un’emergenza denunciata dal segretario del Sindacato autonomo di Polizia penitenziaria Francesco Ciccone. «La situazione all’interno della Casa Circondariale di Vibo Valentia diventa giorno dopo giorno sempre più drammatica». Ed è proprio per questo motivo che il sindacato stamani ha incontrato il prefetto di Vibo Valentia Paolo Giovanni Grieco, che si è fatto carico di rappresentare l’emergenza e trasferire le istanze del Sappe direttamente al Governo.

«L’Istituto – spiega Ciccone – è al limite della capienza. Questo determina forti problemi sia per il regolare mantenimento dell’ordine, sicurezza e disciplina dell’istituto stesso nonché per la stessa convivenza intramuraria dei detenuti, in corrispondenza soprattutto con l’apertura nel 2020 del reparto Protetto promiscuo che ospita quasi 30 detenuti tutti con problemi di convivenza, psichiatrici e 14 bis». Al rappresentante territoriale del Governo, Francesco Ciccone ha consegnato un documento dettagliato con i numeri dell’emergenza: «Attualmente nell’istituto Vibonese sono presenti 435 detenuti per 155 agenti a fronte delle 246 unità previste dal D.M. del 2017. Di queste, 22 unità svolgono servizio presso il Nucleo Traduzioni e piantonamenti, 30 unità svolgono servizio negli uffici, 18 unità sono invece distaccate in altre sedi o presso la CMO (Ospedale Militare di Messina). Pertanto solo 80 unità svolgono servizio presso i reparti detentivi».

LEGGI ANCHE: Polizia penitenziaria allo stremo delle forze al carcere di Vibo, i sindacati: «Situazione quasi al collasso»

Articoli correlati

top