Bollette in chiaro e diritti degli utenti, a Vibo Fiscoteca e Unc uniscono le forze

Previsti diversi eventi in occasione dell’inaugurazione della sede provinciale dell’Unione nazionale dei consumatori
Previsti diversi eventi in occasione dell’inaugurazione della sede provinciale dell’Unione nazionale dei consumatori
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

«Fiscoteca e Unione nazionale consumatori Vibo Valentia hanno deciso di vivere una nuova avventura insieme, al fine di fornire tutti i servizi necessari al fabbisogno del cittadino sia nelle vesti di consumatore, che in quelle di pensionato, lavoratore, imprenditore, che ai liberi professionisti. Un centro servizi che vede l’esperienza ormai consolidata di esperti qualificati al passo con i tempi digitali ma senza abbandonare il modus operandi del lavoro  tradizionale, a contatto diretto con la clientela che può decidere con un solo clic di soddisfare un proprio bisogno salvaguardando un diritto e/o interesse accedendo al sito di Fiscoteca oppure raggiungere la sede corso Vittorio  Emanuele III, 259 e come a casa – comodamente informati –decidere la vera convenienza attraverso una consulenza personalizzata ai propri standard economici e alle proprie esigenze». È quanto si legge in un comunicato stampa dal quale si apprende che «Fiscoteca e Unc Vibo Valentia hanno acquisito la consapevolezza che il cittadino, consumatore o imprenditore che sia, rimane comunque il protagonista vero della società tanto quando si approccia al mercato per scopi personali tanto quando diventa autore di attività economica, da qui la necessità di fare scelte consapevoli e convenienti per affrontare e vincere il mercato e stare bene utilizzando gli strumenti giusti».

Informazione pubblicitaria

«Il nostro obiettivo –  precisa Giusy Fanelli, presidente dell’Unione Nazionale consumatori Vibo Valentia –  è quello di essere sempre più vicini all’utente dando risposte competenti ai nuovi bisogni della società al fine di indurlo al consumo consapevole e sicuro, poiché è diventata un’esigenza ineludibile. Rimane inteso che il nostro core business resta la difesa dei consumatori e dell’impresa in un’ottica di tutela per prevenire truffe e raggiri e indirizzare alla convenienza consapevole che vede nella chiarezza e trasparenza il vero segreto della vittoria e dello stare bene. Diventa pertanto indispensabile – si aggiunge -, al fine di soddisfare i bisogni tutti, l’unione di più sinergie, Fiscoteca e Unione Nazionale consumatori, operando, come si suol dire a tutto tondo e offrendo tanto servizio di accesso al riconoscimento di un qualunque diritto che va dalla pensione dell’invalidità fino all’assistenza legale qualificata del settore, nonché ai professionisti per la sicurezza digitale e per gli invii telematici interessando avvocati e commercialisti».

Ancora «non da ultimo, Fiscoteca ha deciso di studiare i bisogni del territorio e personalizzare i servizi, al fine di non essere più ultimi ma primi attraverso un riscatto per una crescita e pertanto già da subito inizierà una campagna sull’equo indennizzo per chi ha subito lungaggini processuali nel rispetto del diritto di difesa e di costante adeguamento agli standard dell’Unione Europea. Il 13 e il 14 dicembre – conclude Fanelli – sono per Fiscoteca e Unione Nazionale consumatori Vibo Valentia due giorni di festa dedicati a tutti, invitati tutti a scegliere a quale salotto partecipare, alle ore 18 di oggi, 13  dicembre, l’inaugurazione per i più piccini con la sorpresa di “fare un selfie con Babbo Natale” e partecipare a un concorso della foto più divertente, ai cittadini tutti con il “Salotto delle bollette in chiaro”, domani sabato 14 dicembre alle ore 10, al fine di saper comprendere la vera convenienza e sapere se si ha diritto o meno al bonus luce e gas, grazie all’esperta Antonia Massaria, alle imprese e agli enti locali, amministratori il pomeriggio del 14 dicembre alle ore 17, con la presentazione del libro L’Europa per i Comuni”, che vedrà i saluti istituzionali del sindaco Maria Limardo, del presidente della Provincia Salvatore Solano, del senatore Giuseppe Mangialavori, nonché gli interventi di Sebastiano Caffo, presidente Camera di commercio di Vibo, Francesco Fiamingo, presidente Consorzio ‘Nduja di Spilinga, Daniela Renda, responsabile formazione Tui Sensimar Resort, Emilio Verrengia, presidente regionale Aiccre che discuteranno con l’autore Peppino De Rose. Modererà i lavori Maurizio Bonanno e introdurrà Giusi Fanelli.