Al via a Parghelia la scuola per pizzaioli fra associazionismo e intraprendenza

Dopo i successi ottenuti al campionato mondiale da Francesco Fortuna, per la prima volta undici pizzaioli vibonesi si uniscono in vista di un obiettivo comune

Dopo i successi ottenuti al campionato mondiale da Francesco Fortuna, per la prima volta undici pizzaioli vibonesi si uniscono in vista di un obiettivo comune

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Al via a Parghelia la scuola nazionale pizzaioli professionisti. Non si ferma la creatività e l’intraprendenza di Francesco Fortuna che dopo il prestigioso riconoscimento ottenuto al Campionato Mondiale “Pizza da Oscar”, tenutosi a Firenze il 14 novembre scorso, ha deciso di aprire una scuola ad hoc formando una vera e propria squadra con 11 pizzaioli vibonesi. Per la prima volta, quindi, un gruppo di pizzaioli si è unito in vista di un obiettivo comune: far crescere la scuola che, grazie a Francesco Fortuna, ha già ottenuto il via libera per operare quale vero e proprio distaccamento del Movimento pizzaioli italiani, con sede centrale l’Università del gusto di Diamante che ha come presidente Francesco Mantellicani (organizzatore del campionato di pizza piccante che si tiene a Scalea) con l’aiuto anche di Francesco Ricca, capo istruttore dei pizzaioli calabresi.

Informazione pubblicitaria

La sede della nuova scuola di Parghelia sorge all’interno della pizzeria “Miseria & Nobiltà” di Francesco Fortuna, coadiuvato dalla compagna Irene Malferà, supervisore della scuola e titolare anche lei del locale.Tante le iniziative in cantiere, la principale delle quali è quella di creare una pizza calabrese doc. Un traguardo importante ma possibile, perché “la pizza – spiega Fortuna – non è solo Napoli”. Accanto a ciò, l’intenzione di far crescere giovani pizzaioli a partire dall’età di 16 anni, organizzando anche delle manifestazioni di beneficienza con pizza gratis per i meno fortunati o da portare nel reparto di Pediatria nel periodo di carnevale. 

Il gruppo di pizzaioli vibonesi, oltre che da Francesco Fortuna e Irene Malferà, è composto da: Carmelo Franzè, Gianluca Maiuolo, Mario Natalia, Bruno Santacaterina, Francesco Sgrò, Giuseppe Cirianni, Nicola Mirarchi, Gaetano Tolomeo, Raffaele Molino, Angelo Astorino e Domenico Caronte, quest’ultimo il più piccolo del gruppo – 16 anni – ed anche il primo allievo, dotato però di grandissime capacità.

Alla scuola con sede a Parghelia si possono associare tutti i pizzaioli della provincia di Vibo, contattando Francesco Fortuna o la pizzeria “Miseria e Nobiltà”. Si avrà diritto a dei master gratuiti riconosciuti con un apposito attestato. Verranno poi organizzati nella scuola dei corsi per l’abbinamento degli ingredienti e le decorazioni delle pizze, dei corsi di preparazione per partecipare a gare e campionati fra pizzaioli ed infine dei corsi sia per allievi e sia per istruttori pizzaioli. Pizza classica, pizza impala e pizza napoletana con la nuova scuola di Parghelia non avranno più segreti. 

LEGGI ANCHE:

Il Comune di Parghelia elogia il pizzaiolo da “Oscar” Francesco Fortuna

Il vibonese Francesco Fortuna vince il premio “La pizza più bella”

Campionato nazionale pizzaioli, nuova vittoria per il vibonese Francesco Fortuna

Pizza da Oscar: al campionato mondiale il vibonese Fortuna si classifica al quarto posto