giovedì,Febbraio 29 2024

A Vibo il concerto del trombettista Bosso e del pianista Mazzarino

L’atteso evento si terrà all’Auditorium Spirito Santo il 31 marzo. Inizio alle ore 20.00

<strong>A Vibo il concerto del trombettista Bosso e del pianista Mazzarino</strong>
I musicisti Bosso e Mazzarino

Venerdì 31 marzo 2023 alle ore 20,00 presso l’Auditorium dello Spirito Santo avrà luogo un concerto con il trombettista Fabrizio Bosso e il pianista Giuseppe Mazzarino. La manifestazione rientra fra quelle promosse congiuntamente dal Conservatorio di Vibo Valentia e da Ama Calabria con il sostegno del Ministero della Cultura e della Regione Calabria attraverso le risorse Piano di sviluppo e coesione erogate dal Dipartimento istruzione formazione e pari opportunità – settore Cultura”. L’incontro con la musica era già scritto nel suo patrimonio genetico, data la presenza di alcuni artisti in famiglia, ma è in particolare il padre Gianni, trombettista non professionista, a trasmettergli l’amore per il jazz. Fabrizio Bosso ha soli 5 anni quando comincia a suonare la tromba e a 15 si diploma al Conservatorio di Torino.

Ha collaborato con innumerevoli colleghi musicisti italiani e con molte icone del jazz internazionale (Gianni Basso, Enrico Pieranunzi, Rosario Giuliani, Rita Marcotulli, Enrico Rava, Charlie Haden, Carla Bley, Diane Reeves, Dee Dee Bridgewater, Maria Schneider… ), con star del pop come Claudio Baglioni, Zucchero, Renato Zero, con importanti orchestre come la London Symphony Orchestra o l’Orchestra della Rai di Torino, così come con alcuni giovani talenti, sostenendoli e dando loro opportunità e visibilità. Negli canni sono stati molti i dischi incisi, sia in qualità di leader che in veste di special guest. Numerose sono state le formazioni con le quali ha percorso un tratto di strada, più o meno lungo, arricchendo ad ogni passo il proprio linguaggio e la propria ispirazione. Si esibisce nei palchi di tutto il mondo, portando con sé una grande ricchezza melodica e la cantabilità tutta italiana, che unita alla profonda conoscenza della tradizione afroamericana e alla costante attenzione a tutto ciò che di nuovo si muove sulla scena musicale internazionale.

Giovanni Mazzarino suona e si occupa professionalmente di Musica Jazz dal 1985. Ha
collaborato e inciso con: Enzo Randisi, Gianni Basso, Enrico Rava, Paolo Fresu, Franco Cerri, Enrico Intra, Lino Patruno, Massimo Urbani, Flavio Boltro, Fabrizio Bosso, Francesco Cafiso, Javier Girotto, Tullio De Piscopo, Mark Murphy, Steve Swallow, Tom Harrell, Randy Brecker, Steve Grossmann, Bob Mintzer, Lester Bowie, Jimmy Cobb, Bobby Durham, Adam Nussbaum, Kurt Rosenwinkel… e tanti altri ancora.

Nel 2002 si è classificato al primo posto come “Miglior nuovo talento italiano” per il Referendum Top jazz indetto dalla rivista specializzata Musica Jazz e nel 2009, dalla critica specializzata, è stato considerato tra i tre migliori pianisti italiani insieme a Stefano Bollani e Dado Moroni. Ha inciso a suo nome 19 album e oltre 50 come sideman in qualità di arrangiatore e direttore musicale. Ha tenuto corsi, conferenze e “Master Classes” in tutto il mondo presso importanti Istituzioni tra cui il prestigioso Berklee College of Music di Boston (Usa).  Si è esibito nei più importanti Festival italiani e stranieri suonando in diversi continenti. È titolare di ruolo della cattedra di Tecniche di Improvvisazione Musicale presso il Conservatorio “Fausto Torrefranca” di Vibo Valentia. In programma musiche di Giovanni Mazzarino, Fabrizio Bosso, Duke Ellington, Charlie Parker, Dizzy Gillespie, Miles Davis.

LEGGI ANCHE: A Vibo arriva “Maledetta primavera indie”, rassegna festival con artisti da tutta Italia

Articoli correlati

top