martedì,Aprile 16 2024

A Zaccanopoli successo per l’evento “Protagonisti in maschera”

Organizzato da “Aelle il Punto” nell’ambito del progetto “Protagonisti: attiviamo relazioni, sviluppiamo le risorse, condividiamo il valore”

A Zaccanopoli successo per l’evento “Protagonisti in maschera”

Tanti, tantissimi colori, stelle filanti, musica, divertimento e svago uniti al rispetto delle tradizioni ed all’obiettivo della creazione e dello sviluppo di una comunità educante generativa e permanente. L’evento “Protagonisti in maschera”, organizzato da “Aelle il Punto” – nell’ambito del progetto “Protagonisti: attiviamo relazioni, sviluppiamo le risorse, condividiamo il valore” di cui la cooperativa sociale è soggetto proponente – si è svolto ieri pomeriggio presso il centro “Provando e Riprovando” di Zaccanopoli che ha ospitato i numerosi bambini iscritti e le rispettive famiglie, regalando loro una vera e propria festa, nel pieno spirito di collaborazione tra tutti gli attori coinvolti. A fare gli onori di casa è stata il sindaco Maria Budriesi che ha dato il benvenuto ai partecipanti ed ha sottolineato “l’importanza del progetto del quale Zaccanopoli è partner, insieme ai comuni di Drapia, Parghelia e Ricadi” e ricordato “la straordinaria opportunità di crescita che il lavoro di Aelle il Punto, con lo svolgimento delle varie attività sui plessi scolastici, garantisce ai più piccoli ed alle comunità intere”. Il progetto é attivo da giugno scorso ed ha come destinatari 130 bambini di età compresa tra i 5 ed i 10 anni e le loro famiglie. Oltre ai laboratori quotidiani dedicati allo sviluppo di abilità, risorse e talenti dei bimbi ed agli sportelli di ascolto gestiti da professionisti a disposizione dei genitori – la cooperativa sociale, in partnership con “Arte e Mestieri”, ha già messo in campo importanti iniziative collettive, realizzate con l’obiettivo di far vivere esperienze nuove che possano rafforzare e far interiorizzare il valore del “noi” e dell’importanza del gruppo. E “Protagonisti in maschera” è stata ulteriore occasione per regalare emozioni e sorrisi, promuovere il principio della collaborazione in un percorso condiviso che, fino alla fine, si propone di tracciare ancora nuove strade e raggiungere in pieno tutti gli obiettivi progettuali.

LEGGI ANCHE: Carnevale: a Portosalvo giochi, musica e solidarietà

top