Notte bianca a Tropea, si punta al pienone prima di Natale

La Perla del Tirreno si prepara ad una serata dai grandi numeri grazie all’apertura prolungata dei negozi e agli spettacoli in piazza
La Perla del Tirreno si prepara ad una serata dai grandi numeri grazie all’apertura prolungata dei negozi e agli spettacoli in piazza
Informazione pubblicitaria
Luminarie natalizie a Tropea
Informazione pubblicitaria

Negozi aperti fino alle undici di sera, musica swing, live dalla terrazza della casina dei Nobili in versione natalizia, temporary store che aprono solo nel periodo natalizio. E ancora trampolieri, teatro dei burattini, bar e ristoranti aperti per gli acquisti anche dopo cena. Questi gli ingredienti con i quali Tropea, nell’ultimo week end prima della vigilia di Natale, si prepara a battere tutti i record di presenze con la “Notte bianca”. Ad annunciare il calendario degli eventi del prossimo fine settimana di shopping in salsa tropeana, la presidente dell’AssCom Maria Antonietta Pugliese. «Il messaggio che vogliamo lanciare nei prossimi giorni – dichiara – è l’invito ai calabresi di approfittare degli orari insoliti, di questa notte bianca, per fare acquisti o semplicemente curiosare per negozi anche dopo cena: insomma, fuori orario». Il sipario si alzerà venerdì sera, con una serata di musica live che vedrà protagonista la “Rino band”, gruppo calabrese che proporrà un repertorio natalizio in chiave swing, accendendo gli amplificatori dalle 21.30, ed esibendosi dal balcone della casina dei Nobili, in largo Galluppi. La loro esibizione, sponsorizzata dal lounge bar Il Migliarese, darà il “via” ai festeggiamenti che culmineranno domenica nello spettacolo itinerante affidato alla compagnia del Teatro della Maruca di Crotone: saranno loro a portare in scena, per le vie del centro, lo spettacolo “Zampalesta e il regalo di Natale”, affidato a trampolieri e burattini per i visitatori più piccoli.

Informazione pubblicitaria

Accanto alle novità, le attrazioni ormai celebri in tutta la regione: in paese, le luci d’artista, le casette di legno dei mercatini aperti sino a tardi, la filodiffusione, le degustazioni. Al Port Christmas Village, le giostre  del parco giochi, la casetta di babbo Natale sull’acqua, gli stand dove poter acquistare i giocattoli, i cui proventi saranno devoluti in beneficenza. Ed è toccato a Luigi Castagna sottolineare come la straordinaria affluenza che registra Tropea in questo periodo, stia destando l’interesse di produttori di grandi marchi di abiti ed accessori, alcuni dei quali hanno deciso di attivare dei temporary store già da questa prima stagione. Dato acquisito da tutti, insomma, la capacità dimostrata dalla cittadina balneare di poter diversificare la stagione turistica, toccando, con la sua bellezza unica in chiave natalizia, le corde giuste per attrarre migliaia di persone. Anche in inverno… e soprattutto a Natale. Un successo in termini di presenze e riscontri, reso possibile anche dalla sinergia tra associazioni di categoria, Comune di Tropea, e partner strategici quali il Gruppo Pubbliemme, che ha riverberato attraverso tutti i media del suo network LaC ogni evento in programma