Comune Vibo, Costa replica a Luciano: «Su di me nessuna pressione da Forza Italia»

Il presidente del consiglio comunale dimissionario aveva parlato di «tentativo di egemonia politica» del partito di Mangialavori. Il primo cittadino smentisce ogni addebito e rispedisce le accuse al mittente

Il presidente del consiglio comunale dimissionario aveva parlato di «tentativo di egemonia politica» del partito di Mangialavori. Il primo cittadino smentisce ogni addebito e rispedisce le accuse al mittente

Informazione pubblicitaria
Stefano Luciano e Elio Costa
Informazione pubblicitaria

La parole del dimissionario presidente del consiglio comunale di Vibo Valentia, Stefano Luciano, pronunciate oggi a margine dell’assise cittadina nel corso della quale lo stesso aveva appena formalizzato la sua decisione, e contenute nella video-intervista pubblicata da Il Vibonese, non sono passate inosservate, o meglio inascoltate. In particolare, quelle dichiarazioni, nelle quali il principale esponente di “Vibo Unica” ha chiarito di mal tollerare «il tentativo di egemonia politica messa in atto da Forza Italia in seno all’amministrazione comunale di Vibo, scongiurato dalla posizione del nostro gruppo», non sono andate giù al sindaco Elio Costa il quale, a sua volta, ha affidato ad una secca replica il suo punto di vista. «Ho appena letto dell’asserito tentativo di egemonia politica da parte di Forza Italia nei riguardi di questa Amministrazione – ha scritto Costa, precisando che – per come ho già ribadito nel mio intervento in seno al consiglio comunale, non è mai accaduto che forze politiche, né tantomeno Forza Italia, abbiano esercitato su di me o comunque sull’Amministrazione da me presieduta prevaricazioni al fine di conseguire posizioni di preminenza. Escludo, dunque, che i movimenti politici che si sono recentemente manifestati siano riconducibili alle asserite pressioni evidenziate nell’articolo». 

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHE:

Vibo, Luciano formalizza le dimissioni e attacca Forza Italia: «In atto tentativo di egemonia politica» (VIDEO)

«Cittadini defraudati»: la frase del consigliere fa infuriare Costa che minaccia denuncia (VIDEO)