Carattere

Il presidente dell’Ordine dei veterinari di Vibo resta fuori dalla competizione elettorale. Due gli schieramenti che si contenderanno la guida politica della cittadina normanna

Politica

Resta fuori Francesco Massara. Nonostante l’impegno e la passione profusi, il presidente dell’Ordine dei medici veterinari della provincia di Vibo Valentia non potrà competere alla tornata del prossimo 10 giugno per l’elezione del nuovo sindaco di Mileto. La sua lista “Corriamo Insieme” era stata ricusata nei giorni scorsi dalla commissione elettorale per mancanza del numero sufficiente di firme a corredo (47 sulle 60 necessarie). Da qui il ricorso, avverso la decisione, al Tribunale amministrativo regionale, motivato dal fatto che alcuni sostenitori sarebbero stati impossibilitati a firmare nel termine utile delle 12 di sabato scorso per via della confusione e dell’assembramento esistenti in quei concitati attimi a Palazzo dei normanni. Giustificazioni che, evidentemente, non sono state ritenute sufficienti e non hanno convinto la seconda sezione del Tar di Catanzaro composta dal presidente Nicola Durante e dai giudici Arturo Levato e Silvio Giancaspro, che ha deciso di rigettare la richiesta. A comunicarlo è lo stesso Francesco Massara, il quale a “Il Vibonese” esprime a caldo il suo stato d’animo.  “Il Tar - afferma con una punta d’amarezza - non è stato benevolo nei nostri confronti. Avevamo voglia di metterci in gioco e partecipare a questa competizione democratica con tutta la passione e la determinazione che da sempre ci contraddistingue. Mi dispiace moltissimo. Il mio pensiero va a tutti coloro che avevano deciso di candidarsi con noi e ai tanti cittadini che sino all’ultimo ci hanno sostenuto, dimostrando di credere nella lista “Corriamo Insieme”. A loro va il mio sentito ringraziamento. Peccato, soprattutto perché avevamo in programma grandi progetti, soprattutto su temi caldi quali la legalità, la trasparenza e il buon governo. Il tutto, in spirito di servizio alla cittadinanza”. Saranno solo in due, dunque, a giocarsi tra poche settimane la poltrona di sindaco di Mileto. Rosetta Mazzeo, a capo della lista civica “SiAmo Mileto”, e Salvatore Fortunato Giordano alla guida del gruppo “Città Futura”.     

 

In evidenza

Seguici su Facebook