giovedì,Luglio 29 2021

Polia, encomio all’ex segretario comunale Pietro D’Urzo

La cerimonia nella sede municipale. Il riconoscimento consegnato dal commissario straordinario dell’ente Salvatore Guerra

Polia, encomio all’ex segretario comunale Pietro D’Urzo
Foto ricordo al termine della cerimonia per la consegna dell'encomio all'ex segretario Pietro D'Urzo
La consegna dell’encomio all’ex segretario

Nella giornata di giovedì scorso presso la sede municipale di Polia il commissario straordinario Salvatore Guerra ha conferito l’encomio a Pietro D’Urzo, segretario comunale dell’ente fino all’1 maggio scorso, collocato in quiescenza. La cerimonia, svoltasi nel pieno rispetto della normativa vigente sulla prevenzione della diffusione del Covid-19, è stata presieduta dal commissario e dal sub-commissario e ha registrato la presenza di tutti i dipendenti del Comune e di alcuni degli amministratori locali con i quali il D’Urzo ha condiviso la sua attività lavorativa a servizio della comunità. [Continua in basso]

«Il riconoscimento – si legge in una nota – è stato attribuito alla fine di una carriera in cui D’Urzo, attraverso una condotta ineccepibile, ha sempre dato prova di notevoli doti di equilibrio e di profonda umanità, di elevatissime capacità direttive, di coordinamento e di organizzazione, improntando il suo operato all’alto senso di giustizia, del dovere, di responsabilità e procurandosi stima e rispetto dell’amministrazione, del personale dipendente e della comunità. D’Urzo ha ricoperto il ruolo di segretario comunale presso il Comune di Polia per 18 anni, dimostrando in ogni circostanza di saper risolvere, prontamente e positivamente, ogni complessa e delicata problematica, ed evidenziando eccellente capacità di analisi e acutissimo intuito e mostrando un altissimo senso dello Stato».

top