Carattere

L’avvocato, da tempo passato con la maggioranza, si occuperà degli affari legali e dei rapporti con gli uffici giudiziari e gli altri enti locali

Politica

Nuovi equilibri politici al Comune di Filadelfia e nuovo conferimento di deleghe da parte del sindaco Maurizio De Nisi. Con decreto sindacale, il primo cittadino ha infatti conferito al consigliere comunale Francesco Zoccali, eletto da indipendente nella lista “Filadelfia Insieme” e da tempo passato con la maggioranza, le deleghe ai rapporti con gli uffici giudiziari, agli affari legali, al contenzioso ed ai rapporti interistituzionali. Il conferimento delle deleghe al consigliere Francesco Zoccali, di professione avvocato, è stato deciso per tutta la rimanente durata del mandato politico. Il sindaco ed i 12 consiglieri comunali sono stati eletti nella tornata delle amministrative del 5 giugno 2016. La delega ai rapporti con gli uffici giudiziari si riferisce ai rapporti con il Giudice di pace, mentre quella ai rapporti interistituzionali punta a perseguire quell’Unione fra Comuni che potrebbe offrire opportunità di rilancio per tutto il territorio di Filadelfia e quello dei centri vicini, ad iniziare da Curinga. Alle nuove deleghe assegnate all’avvocato Francesco Zoccali plaude Nicolino De Sibio, coordinatore della Cisl Giustizia delle province di Catanzaro-Crotone e Vibo Valentia, nonché vice coordinatore regionale dello stesso sindacato. “Auguro all’avvocato Zoccali - afferma - buon lavoro, fermamente convinto che tale nomina potrà certamente produrre benefici ed effetti positivi per il settore giustizia dell'hinterland”. 

 

 

Seguici su Facebook