Elezioni, il Pd di Vibo Marina punta su Stefano Luciano a sindaco

Per il circolo è il leader di “Vibo Unica” il candidato giusto per la coalizione sostenuta dal Partito democratico

Per il circolo è il leader di “Vibo Unica” il candidato giusto per la coalizione sostenuta dal Partito democratico

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Il circolo Pd di Vibo Marina rompe gli indugi e “punta diritto su Stefano Luciano ritenendolo il migliore candidato possibile alla carica di sindaco della coalizione di centro sinistra”. E’ quanto spiega in una nota lo stesso Partito democratico di Vibo Marina che dichiara di aver preso tale decisione nel corso di una “partecipata riunione dove erano presenti il segretario Francesco Barbieri insieme al direttivo composto da Carioti, Massara, Comito, Loschiavo, Addesi, Esposito e Rito. Il circolo del Pd di Vibo Marina sottolinea che in tale “momento storico di forte crisi sociale e politica, il partito democratico non può permettersi di alzare muri ma deve abbatterli”. Per Francesco Barbieri, Stefano Luciano è una figura “che affonda le sue radici nella cultura socialista, è un giovane professionista affermato e capace, per la conoscenza acquisita sul campo, di gestire i processi amministrativi. Peraltro, la candidatura di Stefano Luciano – conclude il circolo del Pd di Vibo Marina – consentirebbe di allargare la coalizione alle forze moderate garantendo un equilibrio politico necessario a governare una città difficile come Vibo Valentia”. Stefano Luciano, ex sinistra, alle ultime elezioni comunali del maggio 2015 è stato eletto con la lista civica “Vibo Unica” a sostegno del sindaco Elio Costa, espressione di una maggioranza di centrodestra. Alle elezioni politiche, invece, la compagine di Stefano Luciano ha candidato un proprio uomo fra le fila del partito dell’ex ministro Lorenzin (ex Forza Italia, poi Ncd) schierata con il centrosinistra. Stefano Luciano è stato infine fra i protagonisti della caduta dell’amministrazione guidata da Elio Costa che ha sostenuto per quasi tre anni. 

Informazione pubblicitaria