Carattere

In corso, presso l’ospedale di Tropea, la conferenza stampa presieduta dal presidente della terza commissione sanità, Michele Mirabello, finalizzata ad esprimere il netto dissenso rispetto alle scelte poste a base dal decreto di riorganizzazione della rete ospedaliera

Politica

Presso l'ospedale di Tropea, è in corso una conferenza stampa presieduta dal presidente della terza commissione consiliare sanità Michele Mirabello. Presenti anche il consigliere regionale Vincenzo Pasqua, il DG dell'Asp di Vibo Caligiuri, il delegato del presidente Oliverio in materia sanitaria Franco Pacenza, il sindaco di Tropea Giuseppe Rodolico e diversi altri sindaci del comprensorio.

L’iniziativa avrà ad oggetto la difesa del diritto alla salute in tutto il territorio provinciale, per esprimere il netto e circostanziato dissenso rispetto alle scelte poste a base dal decreto di riorganizzazione della rete ospedaliera.

«Il decreto assunto dalla struttura commissariale ed avente ad oggetto il riordino della rete ospedaliera – dichiara Mirabello - è un provvedimento che non considera la tutela della salute dei calabresi, che penalizza gravemente la Calabria e la provincia di Vibo, e che viene assunto senza tener conto dei singoli territori e delle singole realtà, che nello specifico nella nostra provincia ha peculiarità e bisogni oggettivi su cui non si arretra d'un solo millimetro. Scura riveda immediatamente scelte che non fanno il bene della Calabria e della sua organizzazione sanitaria».

Seguici su Facebook