Il Pd caustico sul caso Alessandria: «Forza Italia ha già pronto il sostituto»

Il gruppo dem in consiglio comunale interviene sul forfait dell’ex assessore ai Lavori pubblici descrivendo «un Comune ostaggio dei partiti» ed evidenziando la debolezza politica della maggioranza. Che provoca così: «Se ancora esiste che batta un colpo!».

Il gruppo dem in consiglio comunale interviene sul forfait dell’ex assessore ai Lavori pubblici descrivendo «un Comune ostaggio dei partiti» ed evidenziando la debolezza politica della maggioranza. Che provoca così: «Se ancora esiste che batta un colpo!».

Informazione pubblicitaria

«Le dimissioni di Alessandria confermano ciò che abbiamo sempre saputo ossia che la maggioranza è una maggioranza eterogenea. Al civismo tanto invocato dal sindaco Costa si è subito frapposta la voglia dei partiti di centrodestra di dettare le regole e i tempi al sindaco stesso».

È quanto afferma in una nota il gruppo consiliare del Partito democratico al Comune di Vibo Valentia, intervenendo in relazione alle dimissioni del già assessore ai Lavori pubblici della Giunta guidata da Elio Costa.

La Giunta perde un altro pezzo, si dimette Alessandria

«Ci spiace constatare – prosegue il gruppo dem – che a meno di un anno dall’insediamento ben due assessori sono andati via pressoché per lo stesso motivo. L’apparato burocratico. Quell’apparato burocratico a cui nessuno, ad oggi, ha saputo o voluto riorganizzare. Quell’apparato burocratico che continua a far scappare via gli assessori dalla Giunta. A meno di un anno questa maggioranza si è dimostrata di non essere in grado di eleggere un vice presidente di una commissione per le evidenti spaccature interne».

E, ancora: «A meno di un anno invece sono emerse tutte le contraddizioni di una maggioranza che sembra sempre più avvitata su se stessa, vittima della voglia di spazio-poltrone dei vari partiti che da fuori guidano i propri consiglieri. Purtroppo constatiamo che questa condizione di enorme confusione non giova alla città, anzi la lascia in una situazione che va via via peggiorando. Dimostrazione ne è il ben servito che Fi ha dato all’assessore Alessandria al quale non è stato chiesto nemmeno di ritirare le proprie dimissioni avendo già pronto il sostituto».

Il “grazie” di Forza Italia al dimissionario Alessandria

Poi la richiesta rivolta direttamente ad Elio Costa: «A questo punto come consiglieri comunali di opposizione chiediamo al sindaco se lui ha la forza (politica) di continuare ad amministrare una Vibo Valentia che chiede serenità e maggiore impegno alla risoluzione dei suoi problemi. Energia che invece i suoi alleati, signor sindaco, pare vogliamo dedicare più all’occupazione di poltrone e/o spazio politico e non ad altro come il caso richiede».

Per il Pd «È opportuno sapere se esiste ancora una maggioranza che sappia far risollevare le sorti della nostra città. Che batta un colpo!».