giovedì,Luglio 25 2024

Pizzo, al via i parcheggi a rotazione: istituita la sosta con disco orario. Ecco dove

Lo ha deciso l’amministrazione comunale napitina tramite apposita ordinanza firmata dal comandante della Polizia municipale Giulio Dastoli

Pizzo, al via i parcheggi a rotazione: istituita la sosta con disco orario. Ecco dove
Piazza della Repubbica a Pizzo

Istituita la sosta regolamentata con disco orario per la durata di sessanta minuti, dalle ore 7 alle ore 24, di tutti i giorni per i parcheggi ubicati negli spazi esistenti in Piazza della Repubblica (Lato Fontana del Commercio), Piazza B. Musolino e via Salomone (Spazio altezza Piazzetta Mercato). Lo ha deciso l’amministrazione comunale di Pizzo tramite apposita ordinanza firmata dal comandante della Polizia municipale Giulio Dastoli. «È fatto obbligo ai conducenti – si legge nel testo del documento – di segnalare in modo chiaramente visibile l’orario in cui la sosta ha avuto inizio. È vietato azionare il disco orario per prolungare la sosta, nonché lasciare il veicolo in sosta oltre la scadenza indicata. In deroga a quanto previsto dalla suddetta ordinanza, tali limitazioni non si applicano altresì alle categorie di veicoli riconoscibili dagli emblemi dell’ente di appartenenza: veicoli adibiti a servizi di polizia, Arma dei carabinieri, forze armate, vigili del fuoco, Protezione civile, Guardia di finanza, Polizia locale, Corpo forestale e altre forze di polizia, forze armate e di polizia giudiziaria». [Continua in basso]

E ancora: «Veicoli specificamente adibiti a servizi di soccorso nell’esercizio dei propri compiti; veicoli delle amministrazioni comunali, provinciali, regionali e quelli appartenenti ad altri uffici pubblici, purché di proprietà contrassegnati da emblema della rispettiva amministrazione; veicoli adibiti a servizi funebri, quando l’abitazione del defunto si trova nelle aree indicate dal disco orario; veicoli a servizio degli invalidi con esposto lo speciale contrassegno; veicoli con emblema appartenenti ad aziende o società le quali svolgono servizi pubblici, per il tempo strettamente necessario alle operazioni di servizio o per interventi di urgenza; medici in visita (i predetti dovranno esporre sul cruscotto del veicolo, in modo ben visibile il contrassegno dei medici e la scritta ‘’medico in visita domiciliare’’)».

Ritenuto «opportuno consentire un rapido avvicendamento delle soste»

Nell’ordinanza del Comune di Pizzo viene, altresì, spiegato che «viste le precedenti ordinanze che regolano il traffico veicolare e pedonale del centro urbano», è stato ritenuto «opportuno consentire, in favore degli utenti della strada, un rapido avvicendamento delle soste». A tale scopo, dunque, «l’amministrazione comunale si è attivata, con la collaborazione della Polizia locale, per la ricerca di una soluzione atta a garantire le possibilità della sosta negli spazi esistenti in Piazza della Repubblica (Lato Fontana del Commercio 3 stalli), Piazza B. Musolino (5 stalli) e via Salomone (spazio altezza Piazzetta Mercato 5 stalli) limitandoli a tempo per tutti i giorni della settimana dalle ore 7 alle ore 24, con tempo massimo di sosta di 60 minuti, in maniera tale da consentirne l’uso, a rotazione, degli utenti». Per quanto detto, l’amministrazione ha pertanto «ritenuto necessario, al fine di assicurare la tutela del patrimonio stradale, per motivi di sicurezza pubblica e di pubblico interesse, oltre che per esigenze di carattere tecnico, dare esecuzione a quanto evidenziato».

LEGGI ANCHE: Pizzo, la struttura “ex ragioneria” sarà sorvegliata: il Comune affida il servizio

Pizzo, il Comune interviene sul fiume Angitola: disco verde al progetto esecutivo

Articoli correlati

top