giovedì,Febbraio 29 2024

Signoretta nuovo presidente del Sbv, Lo Bianco: «Simbolo di speranza per il futuro»

Il consigliere comunale di Vibo Valentia plaude all'elezione del sindaco di Ionadi e sottolinea: «La cultura e i luoghi d'incontro sono fondamentali per la crescita di una comunità»

Signoretta nuovo presidente del Sbv, Lo Bianco: «Simbolo di speranza per il futuro»
Fabio Signoretta e Anthony Lo Bianco

Il consigliere comunale di Vibo Valentia Anthony Lo Bianco esprime la sua grande soddisfazione per «la mancata chiusura del Sistema bibliotecario vibonese». «Questo risultato – ha dichiarato – è stato possibile grazie all’impegno delle istituzioni e alla loro volontà di tutelare la cultura e la lettura in un territorio che ne ha estremamente bisogno. La città di Vibo Valentia, infatti, è una realtà ricca di problemi e criticità, ma al contempo ha anche tanto potenziale. E proprio per questo motivo, la salvaguardia del Sistema bibliotecario rappresenta un passo fondamentale verso un futuro più prospero e ricco di opportunità per tutti i suoi abitanti». [Continua in basso]

Interno del Sistema bibliotecario vibonese

Lo Bianco si sofferma quindi sull’elezione del nuovo presidente: il sindaco di Ionadi Fabio Signoretta: «La scelta del nuovo presidente del Sistema bibliotecario, il giovane e talentuoso Fabio Signoretta, è un’altra dimostrazione del fatto che la città di Vibo Valentia ha bisogno di politici che sappiano guardare al futuro e che siano pronti a investire sulle nuove generazioni. Fabio Signoretta, sindaco più giovane della Calabria, è un uomo che sa guardare oltre i problemi del presente, che ha la capacità di trasformare le sfide in opportunità e che rappresenta un simbolo di speranza per il futuro. La sua nomina è un segnale positivo per la città e per il territorio, che vedrà un giovane leader impegnato a sviluppare progetti innovativi e a garantire la sopravvivenza delle istituzioni culturali». Il consigliere comunale vibonese assicura quindi il suo sostegno a Signoretta: «Siamo certi che, grazie alla sua competenza e alla sua dedizione, il Sistema bibliotecario di Vibo Valentia avrà un futuro radioso e pieno di soddisfazioni. Ma non possiamo dimenticare che la mancata chiusura del Sistema bibliotecario è anche il risultato della volontà di alcuni sindaci di non arrendersi di fronte alle difficoltà. Questi uomini e queste donne, che hanno lavorato senza sosta per salvaguardare il sistema bibliotecario, rappresentano un esempio di coraggio e di dedizione che tutti noi dobbiamo prendere a modello».

«La cultura e i luoghi d’incontro sono fondamentali per la crescita di una comunità, soprattutto in una città come Vibo Valentia, che affronta molte criticità. La biblioteca è un luogo di formazione e di scambio, dove le persone possono accedere a informazioni, libri e risorse culturali, e dove è possibile incontrarsi e scambiare idee. In questo momento di incertezza e di difficoltà, la mancata chiusura del Sistema bibliotecario rappresenta una vittoria per la città e un simbolo di speranza per il futuro». Il consigliere comunale Anthony Lo Bianco conclude invitando tutti i cittadini «a partecipare alla vita della biblioteca e a supportare le istituzioni culturali, che sono fondamentali per la crescita e lo sviluppo del territorio».

LEGGI ANCHE: Vibo Valentia, convocato Consiglio comunale in seduta straordinaria e aperta

Fabio Signoretta è il nuovo presidente del Sistema Bibliotecario Vibonese

Articoli correlati

top