giovedì,Maggio 30 2024

Migranti, Console (Fi): «Affrontare convivenza a Portosalvo tra migranti e corpo scolastico»

Il capogruppo in Comune a Vibo di Forza Italia: «Preoccupati alcuni genitori della frazione»

Migranti, Console (Fi): «Affrontare convivenza a Portosalvo tra migranti e corpo scolastico»
Domenico Console

«Approfondire i temi di attualità, facendosi interpreti delle esigenze e delle preoccupazioni del territorio, credo che sia la funzione primaria di qualunque rappresentante politico. L’esercizio di tale funzione non può essere arginato, compromesso né strumentalizzato a seconda delle posizioni politiche che si interpretano, tanto più quando ci si occupa di temi sociali». È quanto sostiene il capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale a Vibo Valentia, Domenico Console, che spiega: «E così, solo dopo aver effettuato, lunedì mattina, personalmente un sopralluogo nel capannone di Portosalvo e dopo aver toccato con mano le difficili condizioni che il nostro sistema d’accoglienza sta affrontando in queste ore, dato l’alto numero degli ospiti presenti che rende prossima al culmine la capienza del sito; ho ritenuto doveroso ed utile approfondire da subito il tema per prevenire l’insorgenza di qualunque problema nell’ipotesi di ulteriori sbarchi sul nostro territorio. Lo stimolo ad aprire in via d’urgenza il dibattito in commissione consiliare – prosegue -, che è il luogo istituzionalmente deputato al confronto sui problemi della città, è stato maggiore allorquando la stessa mattina del sopralluogo alcuni genitori della frazione mi hanno interessato delle loro preoccupazioni sulla possibile convivenza del corpo scolastico, formato da minori, ospitato dal capannone prossimo al centro d’accoglienza. Il tema è stato, dunque, trattato esclusivamente con spirito costruttivo e con la volontà di offrire al neo assessore, come fatto dal primo momento con tutti, una piena e disponibile collaborazione dell’intero gruppo consiliare nella ricerca degli strumenti più appropriati a prevenire tensioni sociali ed il possibile aggravamento igienico sanitario della situazione già delicata che è sotto gli occhi di tutti». «Un’azione di stimolo – conclude Console –, dunque, propria del consigliere comunale, che non può per ciò solo essere ricondotta ad un atto di sfiducia nei confronti dell’esecutivo, formato in parte proprio da uomini di Fi che, accanto al sindaco, continuano ad affrontare con serietà ed impegno i tanti complessi problemi della città con lo spirito di servizio che è proprio del partito che mi onoro di guidare nelle aule comunali».

LEGGI ANCHE: Vibo, aggiudicati i lavori di manutenzione delle case popolari lungo viale Affaccio

Il Comune di Vibo approva l’Avviso pubblico per facilitare l’accesso ai servizi digitali

Triparni, oltre 500mila euro di fondi Pnrr per riqualificare la frazione di Vibo

top