Carattere

I senatori Verducci, Lo Moro e Pezzopane chiedono una deroga al divieto di rinegoziazione dei mutui per gli Enti in dissesto. Stefano Soriano ringrazia

La sede della Provincia di Vibo
Politica

«La difficile situazione che continuano a vivere giornalmente i dipendenti della Provincia di Vibo Valentia non può continuare a rimanere indifferente a chi ha delle responsabilità politiche ad ogni livello all’interno del Partito democratico. A tal proposito abbiamo sollecito, insieme ai compagni di Rifare l’Italia Calabria, negli scorsi mesi il gruppo dirigente del Pd a livello nazionale affinché si cercasse di trovare quantomeno delle risposte a dei problemi che se risolti potrebbero aiutare Enti come la provincia di Vibo, da anni in dissesto economico-finanziario, a riequilibrare la situazione e, pertanto, da un lato a corrispondere regolarmente gli stipendi dall’altro a ristabilire la normalità nell’erogazione di servizi che la Provincia deve continuare ad offrire e che fino ad oggi è stato possibile solo grazie alla buona volontà di molti dipendenti provinciali».

Vertenza Provincia ancora in alto mare: domani scatta il quarto stipendio arretrato

È quanto scrive in una nota Stefano Soriano, coordinatore regionale di Rifare l’Italia, spiegando di aver interessato allo scopo il senatore Francesco Verducci. Sulla base di questo passaggio, nei giorni scorsi, lo stesso Verducci, insieme ai colleghi Doris Lo Moro e Stefania Pezzopane, hanno presentato un’interrogazione al governo con la quale si chiede di conoscere «il motivo per cui è precluso agli enti in stato di dissesto economico-finanziario - come la Provincia di Vibo Valentia - la rinegoziazione dei mutui con la Cassa Depositi e Prestiti che favorirebbe in Enti che sono già in difficoltà (la Provincia di Vibo Valentia ad esempio non paga gli stipendi dei dipendenti) il riequilibrio di bilancio e con l’abbassamento delle rate una maggiore disponibilità economica da utilizzare per il pagamento degli stipendi, la manutenzione delle strade e soprattutto delle scuole” e di sapere “quali interventi il Governo intende attuare al fine di sostenere le aree vaste (ex province), in particolar modo quelle in stato di dissesto economico-finanziario, nella gestione ordinaria del personale, della manutenzione delle strade e soprattutto nella manutenzione delle scuole».

Pertanto Soriano ringrazia Verducci per «la disponibilità e la sensibilità con cui, pur non essendo del territorio sposa da molto tempo le cause che interessano la nostra comunità ed allo stesso modo le senatrici Lo Moro e Pezzopane per aver sostenuto questo primo passo verso la soluzione di un problema che è ben più complesso e che non riguarda solo la Provincia di Vibo Valentia».

Lacnews24.it
X

In evidenza

Seguici su Facebook