Parte di Piscopio esclusa dalla metanizzazione, Soriano critico con l’Amministrazione

Il consigliere comunale del Partito democratico si appella alla Giunta affinché si inserisca nel progetto anche la zona più a valle della frazione, finora rimasta fuori dalla rete
Il consigliere comunale del Partito democratico si appella alla Giunta affinché si inserisca nel progetto anche la zona più a valle della frazione, finora rimasta fuori dalla rete
Informazione pubblicitaria

«Ho appreso dalla stampa l’ottima notizia con cui il sindaco di Vibo Valentia, unitamente al vicesindaco ed all’assessore ai lavori pubblici, hanno annunciato di aver raggiunto un accordo con i rappresentanti di Italgas Reti per la metanizzazione delle frazioni di Vibo Marina, Longobardi e Porto Salvo e della restante parte di Bivona. Di fronte ad opere che mirano a migliorare la qualità della vita dei cittadini di Vibo Valentia non si può che plaudire». E’ quanto afferma in un comunicato il consigliere comunale del Partito democratico Stefano Soriano in relazione al recente annuncio, da parte del Comune, dell’avvio delle opere per la metanizzazione di alcune frazioni del capoluogo di provincia. Progetto dal quale è rimasta esclusa parte dell’abitato di Piscopio, come fa notare lo stesso esponente dem. «Mi trovo ad essere portavoce di una parte dei cittadini della frazione di Piscopio rimasta esclusa da questa grande opera che da anni chiedono che il metano possa giungere anche nelle loro case. Nello specifico chiederò nelle prossime ore all’assessore Russo, al quale ho già anticipato la mia iniziativa, di adoperarsi affinché all’interno di questo grande progetto possa essere inserita anche la metanizzazione della parte più a valle della frazione Piscopio, ovvero quella che mancava, e che interessa le vie Comunale Giampiero e Mesima nella sua parte finale, di modo che possa essere completata la rete che già in buona parte raggiunge le abitazioni dei cittadini della frazione. E’ importante – conclude Soriano – che una frazione come quella di Piscopio, spesso dimenticata in passato sia valorizzata anche e soprattutto dal punto di vista dei servizi e delle infrastrutture ed interventi come quello della completa metanizzazione possono lanciare segnali importanti in questa direzione».